Avvisi

La clessidra





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Melagrane spagnole BiOrtiz, le prime coltivate a 850 metri sopra il livello del mare

Vicino al parco naturale di Sierra Nevada, ad Almería, che si trova a 850 metri sopra al livello del mare, si stanno raccogliendo per la prima volta frutti biologici di melograno, in una zona dove tradizionalmente si coltivano mandorli e ulivi.

"Abbiamo scelto la varietà agrodolce Kingdom, che in questa zona si raccoglie tra metà ottobre e i primi di dicembre - dichiara Miguel Ángel Ortiz, produttore di melagrane a marchio BiOrtiz - Inoltre, i frutti possono essere conservati in condizioni perfette fino a tre mesi dopo la raccolta".

"Al contrario delle melagrane coltivate nella costa, qui l'escursione termica tra giorno e notte è più ampia e l'acqua di irrigazione che utilizziamo ha una conduttività molto bassa. Ciò porta alla produzione di melagrane di calibro più grande, di un rosso più intenso e con grado Brix più elevato, cosa che determina un contrasto squisito con la naturale acidità della cultivar".

Sebbene le melagrane siano già un prodotto destinato a mercati di nicchia, in questo caso la loro particolarità è persino maggiore, se teniamo conto che BiOrtiz possiede una certificazione biologica e sta ottenendo anche quella biodinamica Demeter. "Stiamo cercando di differenziarci con un prodotto unico. Vogliamo trovare mercati dove poter esportare le nostre melagrane attraverso relazioni a lungo termine con i clienti".

Per maggiori informazioni:
Miguel Ángel Ortiz
Biortiz
M: +34 669321946 
Email: info@biortiz.es
Web: www.biortiz.es


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto