Avvisi









Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Notevole differenza qualitativa tra le cipolle francesi raccolte prima e dopo il 20 settembre 2019

La raccolta francese delle cipolle non è ancora terminata, soprattutto nel Grand-Est e nell'Hauts-de-France, ma la situazione sul mercato sembra già molto diversa rispetto allo scorso anno. 

"Nel 2018 siamo riusciti a fornire le cipolle francesi per tutto l'anno ai nostri clienti, perlomeno a quelli che richiedevano questa origine. Quest'anno è chiaro che i volumi sono superiori rispetto all'anno scorso. Al momento ci sono attività promozionali, come di solito accade all'inizio di settembre e intorno a Halloween. L'anno scorso le quantità erano troppo limitate per farle. Per ora, sembra essere un anno normale, in termini di rese. Tuttavia, non siamo ancora in grado di determinare la proporzione tra i volumi di buona qualità e quelli caratterizzati da una qualità inferiore", spiega Antoine Vajou, direttore dell'azienda agricola Val-Légumes SAS-Fontenay.

Quest'anno c'è davvero una notevole differenza di qualità tra le cipolle raccolte prima e dopo il 20 settembre 2019. "Fino a quella data, le condizioni climatiche molto secche sono risultate ideali per raccogliere i bulbi. Successivamente, però, ha piovuto quasi ogni settimana, quindi le cipolle raccolte dopo quella data sono risultate di qualità inferiore, con le bucce che presentano più macchie; anche le qualità igienico-sanitarie ne risultano influenzate. La domanda ora è vedere come evolverà la situazione per le cipolle raccolte dopo il 20 settembre".

HEV e indicazione geografica del prodotto
Da metà settembre, Val Légumes SAS vende la sua gamma Vajou a centri di acquisto e supermercati regionali. "Abbiamo denominato così la nostra gamma per ricordare le origini agricole della nostra famiglia, che si è evoluta per quattro generazioni".

"Questa è una gamma regionale, premium e HEV (High Environmental Value). L'obiettivo è quello di evidenziare l'origine geografica del prodotto, soprattutto attorno al Grand-Est, dove coltiviamo il 70% della nostra produzione, e all'Île-de-France dove viene prodotto il restante 30%".

"All'inizio della stagione, le cipolle della gamma sono certificate HEV e ZPR (zero residui di pesticidi). Con l'evolversi della stagione e quando la produzione ZPR non sarà più disponibile, la gamma sarà venduta solo con l'etichetta HEV. Al fine di illustrare questo approccio regionale, la grafica sull'etichetta presenta una foto della famiglia, ogni 25 anni".

Per maggiori informazioni:
Antoine Vajou
Val Légumes SAS – Ferme de Fontenay
9, rue de l’Eglise,
10400 Fontenay de Bossery
Phone: +33 3 25 39 54 20
Fax: +33 3 25 39 54 22
www.fermedefontenay.fr 


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto