CMA CGM: positivi i risultati del terzo trimestre

Nel terzo trimestre di quest'anno i ricavi del gruppo armatoriale francese CMA CGM sono cresciuti del 25,8% attestandosi a 7,62 miliardi di dollari rispetto a 6,06 miliardi nel periodo luglio-settembre del 2018, incremento che è interamente ascrivibile all'effetto dell'acquisizione della CEVA Logistics che è stata portata a termine lo scorso aprile ( dell'8 aprile 2019).

Nel terzo trimestre del 2019, infatti, la divisione logistica del gruppo, che è essenzialmente costituita dall'attività della CEVA, ha registrato ricavi pari a 1,78 miliardi di dollari, con un rialzo del 1.098,7%, mentre i ricavi nel segmento del trasporto marittimo containerizzato, che è il core business del gruppo, sono diminuiti del 2,1% scendendo a 5,77 miliardi di dollari e in calo sono risultati i ricavi prodotti dalle altre attività del gruppo che sono ammontati a 158,76 milioni di dollari (-5,8%).

Nel terzo trimestre del 2019 la flotta di portacontainer del gruppo, costituita da 506 navi per una capacità di carico pari a circa 2,7 milioni di teu così come nel corrispondente periodo del 2018, ha trasportato volumi di carichi containerizzati pari a 5,53 milioni di teu, con un incremento del 5,1% che è effetto dell'acquisizione della Containerships, compagnia acquisita nel 2018 e quindi fusa dal gruppo francese con la filiale MacAndrews (del 20 giugno 2018 e 18 gennaio 2019).

Nei primi nove mesi di quest'anno i ricavi e i costi operativi del gruppo transalpino hanno registrato aumenti sullo stesso periodo del 2018 pari rispettivamente al 32,3% e al 22,0% essendo stati pari a 22,74 miliardi e 19,99 miliardi di dollari. L'EBITDA è ammontato a 2,74 miliardi di dollari (+244,9%) e l'EBIT a 868,4 milioni di dollari (+117,8%). CMA CGM ha chiuso il periodo gennaio-settembre del 2019 con una perdita netta di 101,0 milioni di dollari rispetto ad un utile netto di 76,5 milioni di dollari nel corrispondente periodo dello scorso anno, peggioramento addebitabile principalmente a maggiori oneri finanziari per 628 milioni di dollari.

Nei primi nove mesi del 2019 la flotta del gruppo ha trasportato circa 16,7 milioni di teu (+8,4%).

Fonte: Informare


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto