La strategia commerciale sara' gestita dal Club a marchio OKiwi

Si amplia l'offerta varietale nel kiwi rosso

Un kiwi rosso che, alla fiera di Madrid Fruit Attraction 2019, ha riscosso un ampio interesse. La nuova varietà denominata HFR18* (Hongshi) "ROSSY"® sviluppata dalla Sichuan Provincial Deyang Academy of Natural Resources Sciences, direttore Li Mingzhang, appartiene alla specie Actinidia chinensis e ha una caratteristica infiorescenza e un'elevata fertilità simile a Hayward (kiwi verde), ma è più precoce di Hayward di circa 20 giorni.

La forma del frutto è ovoidale, regolare con epidermide senza peluria e non si danneggia al contatto, a differenza di altre varietà. La polpa viene classificata "rossa", seppure parzialmente (40%), comunque più rossa di altre varietà "rosse" presenti sul mercato. La columella è tenera, la pezzatura media dei frutti è di 100 grammi con una conservabilità di 4/5 mesi e la produttività è mediamente di 35/40 ton/ettaro.

Il frutto è molto attraente e il sapore è ben equilibrato, l'aroma ricorda il bouquet dei piccoli frutti principalmente di mirtilli e lamponi, il contenuto in solidi solubili è elevato e le caratteristiche organolettiche veramente interessanti con media acidità e contenuto zuccherino molto elevato (16/18 gradi brix). Il frutto ha un'elevata concentrazione di vitamina C ed è ricco di antociani (la parte rossa), anche questi di grande utilità per l'organismo umano in quanto svolgono la funzione di antiossidanti.

L'azienda ferrarese "Fruitgrowing Equipment and Service" è licenziataria esclusiva per tutti i paesi del mondo, eccetto la Cina, avendo acquisito i diritti di sfruttamento della varietà.

La strategia commerciale sarà gestita dal Club a marchio OKiwi® tramite la concessione di sub-licenze esclusive sia per la propagazione del materiale vegetale, con il pagamento della royalty per pianta, sia per la coltivazione e commercializzazione dei frutti con il pagamento di royalty (Kg/frutta).

Attualmente sono stati impiantati circa 10 ettari in Italia, 10 in Spagna e Portogallo. Per la prossima campagna saranno aumentate le superfici in tali paesi e si inizierà a piantare in Francia, Grecia, Cile, California.

La Fruitgrowing Equipment and Service, dopo aver protetto la varietà brevettandola nei paesi idonei alla coltivazione, ha concesso sub-licenze per la propagazione del materiale vegetale cominciando dalla Vivai F.lli Zanzi, esclusivista per la produzione in tutta Europa, per poi individuare i partner extra-UE.

In parallelo ha concesso sub-licenze per la produzione e commercializzazione dei frutti a importanti aziende e/o gruppi commerciali come: Origine Group per l'Italia, Fruitgrowing Quality SL per la Spagna e Portogallo, Peruzzo Sarl per la Francia, Dole Company per il Cile e Argentina, Family Tree Farms per Perù, Messico, Australia, Sudafrica e inoltre Seeka Pty, Ltd per la Nuova Zelanda.

Contatti:
Vivai F.lli Zanzi

Via del Gorgo 137
Loc. Gorgo di Fossanova San Marco
44124 Ferrara
Tel.: +39 (0)532 719072
Email: vivaizanzi@vivaizanzi.it
Web: www.vivaizanzi.it


Data di pubblicazione:
© /



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto