La proposta della Canditfrucht al Rungis di Parigi

Delizie a base di canditi di agrumi in esposizione alla prima edizione del Festival du bien manger

In occasione delle manifestazioni organizzate per i 50 anni della sua fondazione, il mercato di Rungis propone a Parigi un fine settimana dedicato al buon cibo. Al Grand Palais, da oggi fino al 17 novembre 2019 si svolgerà la prima edizione del Festival du bien manger.

Il mercato internazionale di Rungis, sito vicino a Parigi, è il mercato agroalimentare all'ingrosso più grande d'Europa. Delle cinque sezioni principali del mercato (pesce, carne, fiori, latticini e frutta e verdura), quella destinata all'ortofrutta è la più importante. Sono circa 363 i commercianti distribuiti nei nove padiglioni, dove è possibile trovare prodotti da tutto il mondo.

"Si tratta di un evento unico, Rungis è sempre stato un mercato importante che i francesi ritengono un punto di riferimento per le eccellenze del made in Italy. Con i prodotti della linea Orange Moon in partnership con il nostro distributore in Francia (Francesco Genovese di Prodiva 3S) presenteremo delizie dolciarie a base di arance, limoni e mandarini. Inoltre, in vista delle feste natalizie sotto il tetto di vetro del Grand Palais presenteremo i visitatori il panettone farcito con crema di agrumi e canditi". Così racconta Maria Antonietta Calabrò, titolare e responsabile del sistema di qualità della Canditfrucht Spa.

Per l'occasione del Festival è stato allestito uno spazio di 15mila mq, dove circa 120 espositori del mondo della gastronomia esporranno 300 prodotti disponibili presso il mercato di Rungis. Il tutto all'interno di un programma variegato articolato in laboratori, mostre fotografiche, master, allestimenti di prodotti esotici o tipicità regionali.

Il Mercato internazionale di Rungis ha una lunga storia. Fondato nel X secolo, inizialmente si trovava a Les Halles, nel cuore di Parigi. Nel 1969, tuttavia, l'area di 10 ettari sulla quale operava si rivelò troppo piccola, e il mercato venne trasferito a Rungis dove oggi occupa una superficie di 237 ettari.

La siciliana Canditfrucht, con sede a Barcellona Pozzo di Gotto (ME) dal 1969 è attiva nel settore della trasformazione degli agrumi, sia sul mercato nazionale che internazionale, con infrastrutture e impianti moderni. Una realtà consolidata per la lavorazione di arance, limoni, mandarini, oli essenziali, succhi e soprattutto canditi, molto richiesti dal mercato tedesco. 

"Per i palati più esigenti abbiamo creato Orange Moon - dice Maria Antonietta -  una scatola molto elegante contenente fette d'arancia candite, ricoperte di puro cioccolato belga fondente al 70%. Si tratta di un prodotto di nicchia molto apprezzato dai mercati, a dimostrazione che le eccellenze con una forte identità territoriale sono molto apprezzate".

Da una sapiente coltivazione di frutti selezionati a mano, tra cui arance mature di stagione, cedri, limoni, mandarini, ciliegie e kumquat, deriva la produzione aziendale che propone canditi, succhi naturali senza zucchero e concentrati ricavati da succo appena spremuto tramite un evaporatore, nei gusti arancia bionda, arancia rossa, limone e mandarino, oltre al puro succo di limone denominato "I limoni di Don Nunzio".

L'80% del fatturato aziendale è realizzato all'estero, tra Stati Uniti e Giappone, ma soprattutto Germania, Paesi Bassi e Francia. "Questi ultimi - spiega l'imprenditrice - di fatto sono i Paesi di riferimento per quanto riguarda la produzione dei frutti canditi e dei succhi".

Contacts:
Canditfrucht Spa

Via Medici, 397
Barcellona Pozzo di Gotto (ME)
Tel.: (+39) 090 9702531
Email: info@canditfrucht.com
Website: www.canditfrucht.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto