I mandarini proteggono l'intestino e combattono il colesterolo cattivo

La frutta di stagione offre grandi benefici all'organismo se assunta nelle giuste quantità e quando arriva l'autunno non si può non parlare del mandarino in tutte le sue numerosissime varietà. Questo alimento è ideale per la dieta ma non solo, sembra abbia le proprietà di migliorare la salute dell'intestino e combattere il colesterolo cattivo.

I medici dell'Humanitas sottolineano come il mandarino, una volta privato della buccia, apporta poco meno di 72 calorie per circa 100 grammi di prodotto. Le fibre aiutano a ridurre il senso di fame e per questo assumere mandarini può aiutare a dimagrire velocemente. Bisogna però considerare che il mandarino contiene anche molti zuccheri, quindi non bisogna esagerare. Dalla buccia comunque si estrae una sostanza chiamata limonane che con il suo potere antiossidante aiuta a mantenere la pelle giovane ed elastica.

Il punto di forza del mandarino sta però nell'elevata presenza di fibre, sia solubili sia insolubili. Per questo motivo tale frutto è ideale per proteggere la salute dell'intestino ma anche per stabilizzare la concentrazione di colesterolo LDL cattivo. Ciò favorisce la protezione del cuore e riduce il rischio di malattie cardiovascolari, ictus e infarto.

Il mandarino è ricco di vitamina C dal forte potere antiossidante e vitamine del gruppo B. Il frutto inoltre apporta acido folico, utile soprattutto per le donne in gravidanza o per chi sta lavorando per avere un bambino. La presenza di bromo aiuta il sonno e il buon riposo. La vitamina C aiuta inoltre a potenziare il sistema immunitario e combattere le infezioni.

Fonte: Affari Italiani


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto