Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Rapporto di mercato BLE, 45ma settimana del 2019:

I peperoni dolci spagnoli dominano il mercato, mentre si avvicina la fine della stagione olandese

Le spedizioni spagnole di peperoni dolci hanno dominato il mercato all'ingrosso tedesco nella 45ma settimana del 2019. L’avvicinarsi della fine della stagione olandese ha già avuto effetti su alcuni mercati. Per i prodotti spagnoli, i commercianti hanno mantenuto i prezzi ai livelli precedenti, quando hanno avuto accesso ai lotti dell'Europa centrale. Laddove i prodotti olandesi non sono stati più disponibili - o solo scarsamente disponibili - i prezzi delle merci spagnole sono aumentati.

A Francoforte, le vendite sono state in alcuni casi piuttosto lente, quindi le quotazioni sono diminuite. In diverse occasioni, i prezzi delle importazioni turche sono stati necessariamente ridotti, a causa della disponibilità molto elevata.

A Monaco, le vendite di prodotti olandesi sono andate piuttosto lentamente, poiché sono risultate più costose delle loro controparti spagnole. Per i lotti provenienti dalla Spagna, è stata stabilita un'ampia gamma di prezzi, a seconda del calibro.

Ci sono state merci polacche disponibili solo nella capitale. La disponibilità di questi prodotti più economici ha fatto sì che la domanda di merci spagnole non crescesse veramente. Alcune spedizioni di merci nazionali e belghe hanno completato l'assortimento.

Mele
La Germania è stata la nazione che ha impostato il mercato delle mele. Tutto sommato, la massiccia offerta è stata sufficiente a soddisfare la domanda. A volte, quest'ultima è stata alquanto limitata. I prezzi sono spesso rimasti ai livelli precedenti.

Pere
I mercati sono risultati sufficientemente riforniti. In generale, la qualità dei lotti è stata abbastanza convincente. L'interesse si è focalizzato sull'italiana Abate Fetel, che è risultata piuttosto popolare.

Soft citrus
Le clementine sono state predominanti e in prevalenza provenienti dalla Spagna. A causa del clima piovoso, la domanda si è generalmente intensificata, ma grazie all'abbondante afflusso si merce, ciò non ha posto alcun problema.

Uve da tavola
Con la maggiore disponibilità delle importazioni sudamericane, c’è stata più scelta nell'assortimento. Il Brasile ha inviato Thompson Seedless e Crimson Seedless. Il Perù ha consegnato in particolare, diverse varietà brevettate da IFG, nonché la Crimson Seedless.

Limoni
La Spagna ha dominato gli eventi, molto più della Turchia. La fornitura è stata sufficiente a soddisfare le esigenze dei clienti. I prezzi si sono sviluppati in modo disomogeneo.

Banane
Le vendite sono state generalmente più basse. Dopo le vacanze, si è avuto un leggero incremento della domanda. In varie occasioni, i commercianti sono stati quindi in grado di aumentare le loro richieste, per tutta la gamma di prodotti.

Cavolfiore
I primi prodotti francesi si sono uniti a quelli domestici, che sono risultati molto più disponibili. Nonostante la limitata disponibilità, in generale la domanda ha potuto essere soddisfatta senza problemi.

Lattuga
Per la lattuga, la presenza di prodotti domestici è diminuita drasticamente. Grazie alla scarsità dell’offerta, i distributori hanno aumentato i loro prezzi, a volte eccessivamente. I prodotti belgi sono risultati molto costosi a causa delle condizioni, e pertanto i distributori hanno ridotto la richiesta del prodotto.

Cetrioli
Prodotti spagnoli e greci hanno costituito la base dell'assortimento, che si è ridotto abbastanza lentamente. L'accesso limitato ha incontrato una domanda piuttosto tranquilla.

Pomodori
I Paesi Bassi e il Belgio hanno dominato questo segmento. Il Marocco ha fornito principalmente pomodori rotondi e pomodori a grappolo spagnoli. Le spedizioni italiane, polacche e autoctone hanno completato il mercato.

Fonte: BLE


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto