Rapporto su raccolto ed esportazioni 2019 - settimana 45

Le esportazioni cilene di mirtilli continuano ad aumentare

Le esportazioni cilene di mirtilli continuano ad aumentare, nonostante i problemi che il Paese sta affrontando. Fino alla settimana 44 sono state esportate 1.681 tonnellate di mirtilli freschi, il 34% in più rispetto alla stagione precedente, nella stessa settimana.

Secondo un articolo pubblicato su cbbc.iqonsulting.com, i volumi provengono principalmente dalla zona nord, dove si è notato un aumento delle spedizioni dalle regioni Coquimbo e Valparaíso, con varietà come Jewel, Rocío, Emerald e Ventura, tra le altre nuove cultivar che mostrano uno sviluppo varietale.

Come solitamente accade in questa fase della stagione, le spedizioni via aerea continuano a dominare, con il 67% dei volumi totali esportati, fino alla settimana 44, mentre il restante 33% è concentrato nei porti marittimi, principalmente a San Antonio. Durante la settimana 44, alcuni carichi di frutta sono stati dirottati verso altri porti, a causa di problemi operativi che hanno interessato le regolari spedizioni da San Antonio. La situazione nei porti continuerà a essere monitorata e registrata nei successivi rapporti.Clicca qui per un ingrandimento della tabella.

Per quanto riguarda i mirtilli biologici, sono state esportate 965 tonnellate fino alla settimana 44, il 75% in più rispetto alla stessa settimana della stagione precedente, destinate quasi interamente al mercato nordamericano.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto