La societa' spagnola Sevillana de Patatas scommette sulle batate

La società Sevillana de Patatas, fondata nel 1965 e leader nella produzione e commercializzazione di patate novelle, produce circa 20 milioni di chili di patate. La metà di questo volume viene venduta sul mercato interno, con una presenza nell'80% delle grandi catene di supermercati del Paese, mentre l'altra metà viene esportata, soprattutto in Germania e nel Regno Unito.

Tuttavia, al fine di aumentare la propria quota sui mercati esteri e rafforzare il suo impegno verso l'internazionalizzazione, l'azienda ha diversificato la coltivazione dei tuberi, introducendo negli ultimi anni le patate dolci. Infatti, come riferito dal direttore dell'azienda, José Peláez, la società sivigliana coltiva già circa 2.000 tonnellate di batate dolci, principalmente della varietà Beauregard, che è quella preferita dal mercato internazionale. "Lavoriamo anche con la varietà californiana, destinata al consumo domestico", dice.

Le coltivazioni si trovano nei comuni della provincia di Cadice, come Sanlúcar de Barrameda, dove si creano molti posti di lavoro grazie, in parte, all'attività della cooperativa Frusana, attualmente la più grande organizzazione di produttori di patate dolci in Europa, con un volume totale di 24.000 tonnellate.

Peláez ha affermato che la società di Siviglia sta anche studiando la possibilità di investire nelle sue strutture e di aggiungere una linea di lavorazione specifica per le patate dolci, con l'idea di "offrire un servizio migliore ai nostri clienti in futuro e di espandere la produzione".

Fonte: sevilla.abc.es


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto