Golden e Fuji restano le preferite

Domanda di mele: -30/40% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno

Le temperature attuali, al di sopra delle medie stagionali, non favoriscono sicuramente il consumo di frutta tipicamente autunnale. Tra questa figurano anche le mele, la cui campagna è iniziata da pochi giorni.

Per avere un aggiornamento sulla situazione commerciale, FreshPlaza ha chiesto informazioni a un ingrosso ortofrutticolo del Sud-Italia.

"L'andamento tra domanda e offerta è molto lento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno: espresso in percentuale siamo all'incirca al 35/40% in meno rispetto al 2018. Il tutto è dovuto alle temperature troppo elevate. A pochi giorni dall'inizio della commercializzazione, già è evidente l'impatto sulle vendite. Per qualche ragione, quando fa più caldo i consumatori non acquistano mele", così spiega un responsabile della struttura.

"Per quanto riguarda i prezzi, questi sono definiti, oltre che dalle varietà, anche dalla zona di provenienza. Vale a dire che una mela Golden del ferrarese costa in natura all'incirca 0,35 €/kg, mentre quelle di Trento o Bolzano oscillano da 0,50 a 0,60 €/kg".

"Questi prezzi sono anche riferiti alla varietà Stark, Morgenduft e Granny, invece, varietà come Fuji e Pink hanno quotazioni tra 0,60 e 0,80€/kg in natura. Le mele più richieste rimangono la Golden e Fuji. Una varietà che sta riscontrando un enorme successo è la Envy™".


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto