Jeroen Geladé, della Mac Queen Fruit

Sotto pressione l'export di pere Conference nel Regno Unito

"Non possiamo davvero lamentarci dell'attuale mercato delle mele. Le vendite procedono bene e tutto appare notevolmente migliore rispetto all'anno scorso. Le esportazioni di pere, tuttavia, sono sotto pressione al momento. Sfortunatamente i contratti di vendita non sono risultati nei prezzi che i produttori avrebbero voluto". A dichiararlo è Jeroen Geladé, della società belga Mac Queen Fruit.

Mac Queen Fruit è stata fondata nel 1987 dal padre di Jeroen. "Siamo una vera attività a conduzione familiare. Abbiamo cominciato davanti al night club Mac Queen [nella città belga] di Borgloon. Mio padre ha cominciato a coltivare frutta su piccola scala. Ma da quel momento siamo cresciuti fino a diventare una società con 80 ettari di mele e pere. Il rapporto di produzione tra questi frutti è del 50/50. Coltiviamo principalmente mele Jonagold e pere Conference".

Export nel Regno Unito
"Commercializziamo le nostre mele prevalentemente sul mercato domestico. Le vendiamo con il nostro marchio Mac Queen Fruit. Le nostre pere, invece, sono destinate principalmente al Regno Unito - continua Geladé - ed è per questo che siamo certificati BRC".

"Tutte le nostre spedizioni passano attraverso grossisti ed esportatori. Sono loro che si occupano della commercializzazione, noi ci occupiamo solo di selezione e stoccaggio della merce. Attualmente, il Regno Unito non è autosufficiente in materia di pere. Tuttavia, se il paese raggiungerà un accordo Brexit non soddisfacente, investirà sicuramente nella coltivazione locale di frutta".

Colpo di fuoco batterico
L'anno scorso, il colpo di fuoco batterico ha interessato circa 9 ettari dei meleti della Mac Queen Fruit. Di conseguenza, la società ha dovuto bruciare una grande parte della sua piantagione. "Da allora, abbiamo piantato nuovi alberi in quella zona".

"Abbiamo piantato la varietà Gala per la prima volta. Per essere completamente indipendenti, abbiamo deciso di non piantare varietà club. Ciò ci rende notevolmente più flessibili - spiega il coltivatore e commerciante - ma avviamo una certezza di vendita minore".

Smistamento, imballaggio e stoccaggio
Mac Queen Fruit non si limita a selezionare, confezionare e commercializzare la propria frutta, ma imballa e stocca anche la frutta per conto terzi. Abbiamo una capacità frigorifera per 7 milioni di kg di pere Conference".

"Abbiamo anche acquistato una nuova linea calibratrice Aweta. Con questo investimento vogliamo continuare a crescere - conclude Jeroen - e stiamo cercando di tenere testa al mercato".

Per maggiori informazioni:
Jeroen Geladé
Mac Queen Fruit
61 Dekken Street
3800 Sint-Truiden, BE
Tel: +32 (0) 113 148 00 
Email: info@macqueenfruit.com      
Web: www.macqueenfruit.be


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto