Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L'ondata di calore potrebbe influenzare la maturazione

Stime caute per la stagione 2019/20 dell'uva da tavola sudafricana

Dopo due anni difficili per il settore sudafricano dell'uva da tavola, le prime stime sul raccolto per la prossima stagione seguono un basso profilo. Il settore si sta impegnando nel rinnovo delle cultivar, in risposta alle preferenze di mercato.

La stima per il raccolto totale varia considerevolmente, da poco più di 61 milioni di cartoni equivalenti da 4,5 kg a 67,8 milioni di cartoni, che supererebbero di poco il record del settore nel raccolto 2016/17.

Per Hex River le stime sono leggermente superiori; stabile Orange River
La raccolta dell'uva sudafricana comincerà tra circa una settimana nella provincia di Limpopo, che compete con la Namibia. Le stime rilevano che la raccolta potrebbe cominciare una settimana prima a Orange River e in altre regioni. I produttori di uva di Orange River, intervistati da FreshPlaza, hanno dichiarato di seguire un programma normale.

La zona centrale del Sudafrica sta sperimentando un'ondata di calore il cui effetto sulla maturazione resta da appurare. Le temperature diurne superano i 35 °C e arrivano anche a 40 °C. Qualche giorno fa, sono stati riportati 44 °C a Orange River.

La stima di raccolto per la Hex River Valley è molto positiva e varia tra 19,8 milioni e 22,3 milioni di cartoni, rispetto al conteggio finale dell'anno scorso di 18,9 milioni di cartoni.

L'altra zona produttiva dominante, Orange River, ha stime più in linea con quelle dell'anno scorso, che toccarono i 19,2 milioni di cartoni.

Berg River ha totalizzato 13,7 milioni di cartoni la stagione scorsa e per quest'anno la stima oscilla tra 13,5 milioni e 15,3 milioni di cartoni.

La regione settentrionale (Limpopo) ha registrato una crescita stabile e continua, con una stima tra 7,15 milioni e 7,8 milioni di cartoni.

A Olifants River la produzione di uva è in calo
Nella regione dell'Olifants River la produzione di uva è stata segnata dalla siccità e dai prezzi della scorsa stagione; il volume è in diminuzione. Nell'annata precedente, la regione ha prodotto 2,3 milioni di cartoni (il risultato più basso degli ultimi 7 anni), che quest'anno dovrebbero scendere a 2,1-2,5 milioni di cartoni.

Nella stagione 2016/17 la zona aveva prodotto quasi il doppio (3,9 milioni di cartoni).

Il totale complessivo stimato è ancora lontano da quello iniziale della stagione scorsa, con 70 milioni di cartoni equivalenti da 4,5 kg. La tendenza di crescita che il settore sta sperimentando, con il picco nel 2016/17 di 67,5 milioni di cartoni, non ha continuato negli anni seguenti come previsto, in parte a causa della siccità.

Il settore sudafricano dell'uva da tavola (SATI) osserva che, rispetto a prima, ora una parte più grande dei vigneti nazionali è ancora troppo giovane per dare frutti o non ha ancora raggiunto la produzione ottimale, dal momento che le varietà di vecchia generazione hanno ceduto il posto a varietà più nuove.

Per maggiori informazioni:
Willem Bestbier
South African Table Grape Industry
Tel: +27 21 863 0366
Email: info@satgi.co.za
Web: http://www.satgi.co.za/


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto