Hapag Lloyd investe su Genova e sull'Italia

L'amministratore delegato di Hapag Lloyd, Rolf Habben Jansen, ha presentato a Genova il nuovo ufficio regionale che supervisionerà il mercato del Sud Europa, che comprende 15 agenti e 19 Paesi affacciati sul Mediterraneo. Il vettore tedesco è presente con uffici propri nel capoluogo ligure dove lavorano circa 300 persone e con questo nuovo centro direzionale i posti di lavoro saranno incrementati di 50-60 unità nella prima fase.

Secondo quanto rappresentato da Habben Jansen, Hapag Lloyd in Sud Europa è attiva con 28 servizi regolari che scalano 133 porti e sui quali sono impiegate 83 navi per una capacità totale pari a 546.800 teu. Italia, Spagna, Turchia, Israele ed Egitto sono considerate le economie più solide mentre altri paesi come Romania, Bulgaria e Ucraina rappresentano le economie più promettenti in termini di crescita futura.

Clicca qui per leggere di più.

Fonte: Trasporto Europa


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto