Avvisi

La clessidra



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Come favorire l’arrossamento nelle pere: l'effetto della luce sulle nuove cultivar di pere

Negli ultimi anni, le pere hanno perso popolarità, ma le nuove varietà rosse offrono delle opportunità per un rinnovamento dell'immagine del frutto e per un suo rilancio. L'aspetto di un frutto è quello che colpisce per primo, pertanto è importantissimo per il consumatore. Quando si tratta di acquistare pere, uno dei requisiti esteriori cruciali per i consumatori, è il colore. Capire come si possa influenzare la colorazione modificando l'esposizione alla luce dei frutti, è quindi la chiave per dare quella prima importante impressione positiva ai consumatori.

Colore rosso nelle pere
Una buccia con una sfumatura rossa, sulla pera, risulta invitante ed è una caratteristica altamente commerciabile, con i pigmenti responsabili del colore rosso nei frutti (antociani) che presentano anche una serie di benefici per la salute.

Le nuove cultivar di pere rosse, sviluppate attraverso l'Australian National Pear Breeding Program (ANPBP), danno la possibilità di rivitalizzare il segmento delle pere, sia a livello nazionale che internazionale, a condizione che vi sia un'adeguata copertura e una buona colorazione rossa sui frutti alla raccolta.

Al fine di massimizzare la redditività economica delle pere rosse per il coltivatore, l’Agriculture Victoria Research ha avviato un progetto attraverso il Agriculture Infrastructure and Jobs Fund per comprendere meglio come e quando le pere sviluppano il colore rosso. Mentre i meccanismi sottostanti allo sviluppo del colore rosso sono noti per le mele, la strada è ancora lunga per le pere.

Il ruolo della luce
Diverse cultivar di pere non sono uniformi nei loro modelli stagionali di sviluppo del colore e nelle risposte del colore agli stimoli ambientali. La luce è una condizione indispensabile per i pigmenti rossi nella buccia, oppure può migliorare la sua sintesi. Tuttavia, alti livelli di irraggiamento solare possono indurre il degrado dei pigmenti, a causa delle elevate temperature superficiali dei frutti. Considerato che il 90% delle pere australiane viene coltivato attualmente in un ambiente molto luminoso della Goulburn Valley, Victoria, la risposta delle nuove cultivar di pere alle radiazioni solari riscuote un notevole interesse.

La quantità di penetrazione della luce nella chioma dell'albero (e quindi la quantità che raggiunge il frutto) cambia durante la stagione di crescita. Lo spuntare dei germogli vegetativi provoca ombreggiatura e la successiva potatura estiva porta a una maggiore esposizione. Un esperimento preliminare condotto sulla cultivar ANP-0534, ha mostrato una risposta altamente dinamica all'ombreggiatura, seguita all'esposizione alla luce solare. L'ombreggiatura durante le fasi iniziali e intermedie della crescita dei frutti ha causato la perdita totale del colore rosso, che si è rigenerato dopo tre settimane dalla riesposizione alla luce.

Per la pubblicazione completa di APAL, cliccare qui.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto