In crescita nel canale all'ingrosso

Le mele cotogne: un prodotto di nicchia nel commercio tedesco

Le mele cotogne sono sempre state un prodotto di nicchia per i rivenditori tedeschi. Negli ultimi anni, l'importazione di questi frutti (soprattutto dalla Turchia) è aumentata, ma di poco. Tra il 2014 e il 2018, i volumi delle importazioni hanno oscillato tra le 3.200 e le 3.800 tonnellate (vedi tabella qui sotto), secondo l'Agenzia federale tedesca per l'agricoltura e l'alimentazione (BLE).

Tuttavia, l'interesse tra i clienti del settore all'ingrosso domestico sta crescendo in modo significativo, osserva Saban Cetin, proprietaria della società Cetinay GmbH, con sede a Brema.

Prezzo buono, margini gestibili
Il grossista importa direttamente le mele cotogne dal suo Paese d'origine, la Turchia, e le commercializza sul mercato all'ingrosso di Brema, con il marchio del distributore Sinerji. "La domanda di mele cotogne è in aumento, anno dopo anno. E' possibile utilizzarle in molti modi diversi, per marmellate o salse, ma anche per il consumo fresco".

In termini di prezzo, la specialità è paragonabile a una melagrana, afferma Cetin, collocandosi tra 1,99 e 2,99 euro al chilo. "Ma i margini sono molto più bassi per la mela cotogna ", afferma.

Saban Cetin vede nel commercio all'ingrosso una tendenza differente rispetto ai dati BLE.

Coltivazioni in tutta l’area mediterranea
La mela cotogna è un prodotto stagionale ed è generalmente disponibile da ottobre a gennaio. Ma ci sono anche alcune forniture a maggio, afferma Cetin. "Non bisogna dimenticare che il frutto attualmente è coltivato in molti Paesi del Mediterraneo e, oltre alla Turchia, è disponibile anche in Italia, Spagna e Grecia".

Per maggiori informazioni:
Cetinay Großhandels-Gesellschaft Gmbh
Inh. Saban Cetin
Großmarkt Bremen
Am Waller Freihafen 1
28217 Bremen
T: +49 421 390 93 30
F: +49 421 390 96 98
sabancetinay@aol.com
www.cetinaygmbh.de 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto