SogeMi: parte il rilancio del Mercato Agroalimentare di Milano

Entra nel vivo il progetto per riqualificare e rilanciare il Mercato Agroalimentare all'ingrosso di Milano. L'assemblea di SogeMi ha dato il via libera all'aumento di capitale da 273 milioni di cui 49 milioni per cassa e 224 milioni in natura attraverso il conferimento, da parte dell'azionista Comune di Milano, della proprietà fondiaria e immobiliare del comprensorio agroalimentare.

Comincia così la fase attuativa per lo sviluppo del Mercato con la realizzazione del nuovo padiglione per l'ortofrutta. Nei prossimi anni l'attuale struttura, che risale al 1965, sarà sostituita da due nuovi padiglioni destinati alla commercializzazione di prodotti ortofrutticoli e da una piattaforma logistica dedicata. Sono inoltre previste opere di riqualificazione del comprensorio con l'idea di far diventare il nuovo Foody-Mercato di Milano un polo per aziende e professionisti italiani e internazionali che operano nella filiera agroalimentare, offrendo spazi e servizi competitivi e di eccellenza.

"Il Mercato Agroalimentare di Milano, tra i più importanti mercati all'ingrosso d' Europa, con i suoi 700 mila metri quadri di spazio, 4 mercati (Ortofrutta, Ittico, Fiori e Carni) oltre 1 miliardo di euro l'anno di merci scambiate e 10 milioni di consumatori serviti, rappresenta un'infrastruttura importantissima per la città di Milano e per tutto il mondo agroalimentare lombardo", afferma Cesare Ferrero, presidente di SogeMi. 

Fonte: Ansa


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto