Avvisi

La clessidra



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Potatura verde degli agrumi a rischio per possibile eliminazione dei finanziamenti

"La potatura verde degli agrumi è un'azione di sicuro interesse per i produttori aderenti alle O.P. che sono efficaci strumenti di aggregazione. Eliminare questa possibilità, nell'ambito dei programmi operativi, significherebbe anche mortificare uno strumento incentivante per l'aggregazione della produzione agrumicola". Così Federica Argentati, Presidente Distretto Agrumi di Sicilia, nel commentare la notizia data qualche giorno fa dall'assessore regionale all'Agricoltura della regione Sicilia, Edy Bandiera, secondo cui il Ministero delle Politiche Agricole avrebbe ventilato l'ipotesi di escludere gli aiuti previsti agli agricoltori per continuare a effettuare tale pratica.

Federica Argentati

Certo che, oltre a quello degli aiuti, vi è anche l'aspetto agronomico che Bandiera, da addetto ai lavori, reputa fondamentale, sebbene ammetta la necessità di un approfondimento scientifico sulla questione.

Edy Bandiera

"La potatura verde degli agrumi - secondo Bandiera, - è una pratica agronomica fondamentale per migliorare la qualità dei frutti, poiché consente l'eliminazione di quelle parti che sottraggono linfa e acqua, a discapito della pezzatura del frutto e la penetrazione della luce all'interno della chioma creando condizioni favorevoli per una fioritura precoce in primavera, oltre che per una produzione più uniforme e di migliore qualità".

Pertanto l'assessore ha già chiesto al Ministero, con apposita nota, il mantenimento dell'intervento a copertura dei costi di potatura verde per gli agrumi fra le spese ammissibili nei programmi Operativi delle Organizzazioni di Produttori, "in attesa di un necessario approfondimento tecnico scientifico che dirima ogni dubbio in merito alla validità di tale tecnica, ai fini del miglioramento qualitativo delle produzioni".

E, a proposito di richieste avanzate al Ministero, Federica Argentati torna a invitare in Sicilia la neo ministra dell'Agricoltura, Teresa Bellanova (in foto qui accanto) per farle conoscere da più vicino "il complesso e affascinante mondo dell'agrumicoltura siciliana, una delle più importanti filiere agricole per il rilancio dell'agroalimentare italiano".


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto