Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Domanda di mango in forte crescita in Spagna

A Malaga è in corso la campagna del mango, nell'unica zona in Europa in grado di produrre questo frutto esotico in condizioni ottimali. Sebbene quest'anno la produzione sia inferiore, le vendite non sono state facili durante le prime settimane della campagna, a causa della grande offerta proveniente da Paesi terzi. Il Brasile ha spedito in Europa un numero maggiore di container rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, come riferisce Martina Otten, direttore commerciale della Trops, la più grande cooperativa spagnola di produttori e commercianti di mango. Questa cooperativa coltiva circa il 50% della produzione spagnola di mango.

"Quest'anno alla Trops prevediamo una raccolta inferiore del 20-25%, il che significa un volume di circa 11.500 tonnellate, anche se l'anno prossimo probabilmente raggiungeremo le 20.000 tonnellate".

Secondo Martina, nonostante la fornitura da parte di Paesi terzi, i programmi di fornitura con i grandi distributori, sia in Spagna che all'estero, stanno funzionando abbastanza bene. "I tempi brevi per il trasporto tra i campi di Malaga e i mercati europei, ci consentono di raccogliere i frutti nel momento ottimale di maturazione. Raccogliamo, selezioniamo e spediamo il prodotto al cliente, senza che il frutto debba essere conservato per lunghi periodi di tempo nelle celle refrigerate. il fatto che il mango di Malaga sia un frutto esotico coltivato in Europa e, quindi, più sostenibile e con un'impronta di carbonio molto inferiore rispetto al mango d'oltremare, suscita molto interesse".

Una nuova voglia del mango in Spagna
La Trops, che ha già oltre 2.800 membri, ha investito molto quest'anno nella campagna promozionale "El mango más mango" (Il mango ‘più mango’) per promuovere il consumo di mango di Malaga sul mercato spagnolo, dove il frutto rimane ancora in gran parte sconosciuto, nonostante il suo grande potenziale.

"I frutti del mango sono molto conosciuti nei mercati all'ingrosso e nei canali di distribuzione spagnoli, ma i consumatori finali hanno poca familiarità con questi frutti e non sono ancora consapevoli che la Spagna abbia una produzione di livello molto alto. Mentre in Andalusia sono un po' più popolari perché vengono prodotti proprio in questa zona, nel resto del Paese il mango è conosciuto un po' di più solo nelle grandi città, come Madrid e Barcellona,", afferma Alejandro Clavero, direttore commerciale per il mercato interno della Trops.

"Per far fronte a questa situazione, abbiamo lanciato una campagna promozionale che sarà lanciata in televisione, alla radio e sui social media. L'obiettivo è che al marchio Trops venga associata una garanzia di gusto e consistenza, e una grande esperienza, a tutti i livelli".

"La campagna sta ricevendo un importante riscontro, dal momento che abbiamo notato un notevole aumento della domanda, in Spagna, a seguito della risposta della nostra clientela nei principali mercati all'ingrosso. I consumatori sono alla ricerca del mango che hanno visto in TV, del mango più "mango". Nel mercato di Malaga, ad esempio, le vendite di mango si sono quadruplicate in poche settimane, e anche nel mercato delle Baleari abbiamo notato un forte aumento delle vendite".

"Il nostro obiettivo è abituare gli spagnoli a mangiare il mango di produzione nazionale, specialmente nei mesi di settembre e ottobre, quando è in corso la nostra campagna. La nostra varietà più rappresentativa è l'Osteen e, in misura minore, il Keitt. Quando diamo agli spagnoli la possibilità di assaggiare i nostri frutti, sono pochissimi quelli a cui non piace. Continueremo a esportare, ma vediamo un grande potenziale nella commercializzazione del mango Osteen nella stessa Spagna".

Per maggiori informazioni:
Martina Otten
Trops
+34 619313432
+34 952500462
martina@trops.es
www.trops.es


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto