Settimana 40 del 2019

Panoramica sul mercato europeo delle patate

Come riporta la nota di mercato Fiwap/PCA, in Belgio, nonostante l'inizio dei raccolti, l'offerta complessiva rimane limitata a causa delle rese medie basse osservate. La domanda per l'industria non è molto presente, ma ci sono diversi acquirenti. L'esportazione è più lenta, perché le produzioni locali in Polonia e Romania stanno soddisfacendo la richiesta.  

I mercati sono stabili a causa di un'offerta molto bassa, condizioni di raccolta difficili e basse rese. Le industrie non stanno ancora acquistando in maniera attiva oltre alla loro fornitura su contratto. L'esportazione offre reali opportunità a breve e medio termine verso numerose destinazioni europee e africane.

Per le patate da industria Fontane e Challenger , il mercato è stabile, con quotazioni di 10,00-11,00 €/q. Mercato senza variazioni anche per la varietà Bintje, che quota 10,00-12,50 €/q, a seconda di calibro e destinazione.

Sul mercato del fresco, la maggior parte delle forniture è sotto contratto e le transazioni libere sono (molto) rare. Le rese variano notevolmente a seconda delle cultivar e degli areali, ma in media rimangono al di sotto dello standard nonostante l'avvenuta irrigazione (soprattutto per le varietà a pasta soda). La lavabilità è (molto) buona nel complesso. La qualità finale è ancora molto incerta perché diverse varietà sono state scavate (molto) in ritardo per guadagnare calibro, aumentando il rischio di sviluppare Rizottoniosi (Rhizoctonia solani) o Scabbia argentea (Helminthosporium solani).

Prezzi indicativi, alla partenza, per patate 35 mm, lavabili:

  • varietà a pasta morbida (Challenger, Alegria, Artemis per esempio) -  da 14,00 a 19,00 €/q;
  • Nicola, Franceline (varietà a pasta soda) -  da 20,00 a 25,00 €/q;
  • Charlotte, Annabelle, Jazzy varietà a pasta soda) - da 25,00 a 30,00 €/q.

Mercati fisici europei - Sommario dei prezzi (fonte: NEPG)

Francia
Per l'industria, la quotazione più bassa raggiunta è di 10 €/q per le varietà di base (tra cui Fontane e Challenger) e di 12-12,5 €/q per Innovator. Alcuni trasformatori stanno acquistando su un mercato stabile dove i prezzi sono rimasti invariati per diverse settimane. Sul mercato del fresco, le varietà a pasta morbida sono comprese tra 18 e 25 €/q e le varietà a pasta soda sono comprese tra 30 e 45 €/q, a seconda della lavabilità e della varietà. Per quanto riguarda l'export, Spagna, Italia ed Europa orientale sono interessate ma il 30-40% degli areali francesi è stato scavato (stima UNPT del 25 settembre).

Per quanto riguarda i dati sul trasformato (fonte: GIPT tramite UNPT), le industrie francesi hanno lavorato 184mila tonnellate da luglio 2019 al 31 agosto 2019, il 4% in meno rispetto allo scorso anno (-9.000 tonnellate), ma 16.000 in più rispetto al 2017. Luglio non è stato un mese molto attivo (75.000 tonnellate) rispetto ad agosto (109mila ton). Il 70% delle forniture è sotto contratto e il 25% dall'estero.

Paesi Bassi
Poca pressione dall'offerta nonostante l'inizio della raccolta. Ma anche la domanda per l'industria non è molto alta, quindi non sta accadendo molto. I prezzi rimangono tra 10 e 12,50 €/q per le varietà da industria. Agria e cultivar simili hanno i prezzi più alti (fino a 15 €/q). Il commercio interno (azioni promozionali da parte dei rivenditori) sta procedendo bene, con un prezzo alla produzione che va da 13 a 24 €/q (principalmente varietà a pasta morbida). L'export (Africa e Europa orientale) è piuttosto attivo, da 16 a 18 €/q (calibrato in sacchi/ big-bag, alla partenza).

Quotazione PotatoNL: anche disponibile su www.potatonl.com

Germania
I grandi rivenditori sono stati estremamente attivi nelle ultime due settimane con azioni speciali atte ad aumentare le vendite all'inizio della stagione autunnale. I prezzi molto bassi - da 0,33 a 0,36 €/kg - dovrebbero stimolare vendite e consumi. I sacchi continuano a ridursi, quelli da 15 kg vengono sostituiti da sacchi da 10, 2,5, 2 o 1,5 kg. Il mercato del fresco è leggermente in calo, con varietà a pasta soda a 19,50 €/q (rispetto ai 19,67 €/q della settimana precedente) e a pasta morbida e farinosa a 18,38 €/q (rispetto a 18,50 €/q). La domanda dall'Europa orientale e sud-orientale si mantiene.

Il mercato del trasformato riporta quotazioni stabili: Fontane/Challenger a 11,25-11,75 €/q, Zorba tra 11,25 e 11,75 €/q e Innovator tra 11,75 e 12,25 €/q.

Riguardo alle patate biologiche, i prezzi si aggirano intorno a 65,00-67,00 €/q. Il raccolto di patate bio è quasi finito. La domanda è inferiore alle aspettative, principalmente a causa delle numerose azioni promozionali rivolte ai tuberi convenzionali.

Gran Bretagna
Prezzo medio alla produzione (tutti i mercati) nella 38ma settimana (con termine il 21 settembre): 15,44 €/q, rispetto a 15,37 €/q della 37ma settimana.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto