Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Azienda Agricola Appio, socia della OP Primo Sole

L'80 per cento del peperone da campo aperto viene lavorato per l'industria di trasformazione

Un campo di circa 13 ettari coltivati a peperone e una serra di 2 ettari per la produzione del peperone come rotazione colturale post-fragola sono stati oggetto della visita in campo organizzata nel corso del Pepper's Day da BASF-Nunhems lo scorso 25 settembre. I terreni appartengono all'azienda Agricola Appio, socia della OP Primo Sole di Montescaglioso (MT), che ha ospitato l'evento.

"Siamo al 40mo giorno di raccolta del peperone in pieno campo: si tratta del terzo passaggio e siamo prossimi a effettuare il quarto. Manca circa il 30-40% ancora da raccogliere. Un campo che finora ha dato risultati soddisfacenti. Dovremmo andare avanti fino a tutto ottobre", dichiara Giuseppe Appio, amministratore della OP, affiancato dalle figlie Rosangela (responsabile commerciale) e Francesca (responsabile amministrativa).

Francesca, Giuseppe e Rosangela Appio.

L'80% del peperone da campo aperto viene faldato (lavorato) per l'industria di trasformazione direttamente nel magazzino della OP; il restante 20% è destinato al mercato del fresco.

"Iniziamo la nuova campagna invernale con entusiasmo – racconta Francesca Appio – I nostri principali clienti restano la Grande distribuzione organizzata, con la quale bisogna mantenere i giusti equilibri, e gli storici mercati generali, che accompagnano la nostra attività da molti anni e che ci hanno fatto crescere".

Oltre al peperone, la Primo Sole commercializza i prodotti conferiti dai propri soci quali finocchio (cavallo di battaglia da ottobre a maggio), brassiche (cavolfiore bianco, verde e romanesco), melone retato e gialletto, angurie e, da un anno a questa parte, anche fragole.

Giuseppe Appio.

Proprio a proposito delle fragole, è in espansione l'areale serricolo dedicato che verrà utilizzato anche per la coltivazione del peperone post-fragola.

"Trapiantiamo peperone sfruttando gli impianti destinati a fragola – dichiara Rosangela Appio – Al momento della casa sementiera Nunhems viene coltivata la varietà Balzac e ci sono trial su altre cultivar. Per quanto riguarda il Balzac, il trapianto è avvenuto intorno al 20 luglio e sono necessari 100-105 giorni prima della raccolta. Salvo gelate, la produzione sotto queste serre-tunnel consentirà di avere disponibilità di prodotto almeno fino a dicembre-gennaio".

Fase di fine allegagione del peperone.

Contatti:
Giuseppe Appio
Cell.: +39 333 9561321
Rosangela Appio
Cell.: +39 3891569876
OP Primo Sole
S.S. 175 km 30,500 sc
75024 Montescaglioso (MT)
Tel./Fax: +39 0835 201993
Email: info@opprimosole.com / op.primosole@pec.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto