Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Bruno Francescon parla del Solgem RZ F1

Un melone retato che ha tutto il potenziale per soddisfare le richieste del consumatore

Bruno Francescon è un imprenditore che sa subito entrare in empatia con il prossimo, con la schiettezza e la naturalezza che contraddistingue chi ha fatto della sua missione una professione prestigiosa.

Tra i molteplici impegni di un leader nella produzione e distribuzione del melone, siamo riusciti a cogliere un suo prezioso attimo di attenzione e gli abbiamo chiesto quale sia la sua idea esperienziale, a proposito della coltivazione della varietà Solgem RZ F1, melone retato di Rijk Zwaan

Bruno Francescon è il presidente della OP Francescon, un'organizzazione, tra le più grandi in Italia, che produce e distribuisce melone, in grado di garantire un'offerta di prodotti di alta qualità durante tutto l'arco dell'anno, coltivati su più di 1.200 ettari.

Trenta soci in Italia, la maggioranza dei quali nelle aree di Mantova, Verona e Piacenza, le più vocate in Italia per tipo di terreni, clima e caratteristiche delle acque. Qui i produttori da molteplici generazioni hanno perfezionato l'arte della coltivazione del melone, da luglio fino a settembre. Le produzioni da aprile e maggio sono poi assicurate dai soci dell'area sud-orientale della Sicilia che costituisce il territorio ideale, per clima e condizioni ambientali, per le coltivazioni precoci in coltura protetta. Poi, un distaccamento di produttori in Senegal, assicura all'OP Francescon la disponibilità di meloni coltivati in pieno campo, con il minimo impatto ambientale e con costi e prezzi contenuti, nel periodo da febbraio ad aprile.

Bruno Francescon

Secondo Bruno Francescon, "con Solgem RZ F1, i breeder di Rijk Zwaan, hanno finalmente trovato una varietà in grado di adattarsi al clima italiano, rispondendo alle richieste di aroma, sapore e dolcezza desiderate dai consumatori".

"Per due anni abbiamo testato Solgem RZ F1 nei campi prova, nostri e di altri produttori", continua Francescon. "L'anno scorso, per la prima volta, Solgem RZ F1 è entrato in produzione, coprendo circa una ventina di ettari, dimostrando qualità eccellente, bellezza del frutto ed ottima shelf life. Quest'anno abbiamo investito notevolmente su questa varietà coprendo quasi 150 ettari di terreno tanto che è entrata a pieno titolo tra le varietà che coltiviamo in pieno campo".

"Anche se Solgem RZ F1 è di recente introduzione, possiamo affermare che è una varietà di alta qualità, con caratteristiche molto buone, come la bellezza del frutto e la sanità della pianta. Nei prossimi anni potremo scoprirne tutto il potenziale" aggiunge Francescon.

L'OP Francescon, presidiando tutta la catena del valore, dalla semina al trapianto, dalla coltivazione al raccolto, dal confezionamento dei frutti alla vendita presso i buyer specializzati della GD, è in grado di identificare le varietà ideali per soddisfare le esigenze di redditività delle insegne della distribuzione organizzata e quelle legate ad aroma, dolcezza, gusto e sapore, desiderate dal consumatore finale.

In condizioni climatiche ideali per la sua coltura, conclude Bruno Francescon, "Solgem RZ F1 raggiunge 14-15 gradi brix, una shelf life di una settimana post raccolta, un'eleganza del frutto superiore alla media, una riga della fetta ben segnata, un colore giallo-biondo molto bello, una retatura intensa che, senza esser sfacciata, è molto graziosa da vedere. La polpa, soda e non troppo dura, ha una giusta consistenza, un ottimale grado brix, un buon aroma e retrogusto, in breve quel sapore, anche un po' piccantino, caratteristico del melone italiano. E questa è, per Solgem RZ F1, una caratteristica distintiva, quasi di unicità".

Per maggiori informazioni:
Rijk Zwaan Italia 
Tel.: (+39) 051 4148210
Email: rijkzwaanitaly@rijkzwaan.it
Web: www.rijkzwaan.it


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto