Melograno, dal fresco a trasformato: e' il dinamismo imprenditoriale a fare il successo

"Su una superficie complessiva di circa 3 ettari, riconvertita da altre colture, abbiamo impiantato una coltivazione di melograno, giunta ormai al quinto anno di produzione. Dal progetto iniziale che ci vedeva impegnati nella commercializzazione del fresco, nel corso degli anni abbiamo diversificato le fonti di reddito aziendale con l'introduzione del succo di melograno e dell'attività vivaistica". A dirlo è Gaetano Tirrò, amministratore dell'omonima azienda agricola.

Gaetano Tirrò

Succo di melograno e nutraceutica: vigoria al naturale
"La varietà presente principalmente è la Wonderful – prosegue l'imprenditore - seguita da Parfianka, Acco, Mollar de Elche, Valenciana, Primosole e dalla cultivar locale Etna. Quando ci siamo resi conto che le numerose e pregiate varietà che coltiviamo, potevano essere impiegate per una ricetta (segreta – ndr) per realizzare un succo di melograno unico al mondo, non abbiamo perso tempo a imbottigliarlo e distribuirlo al settore Horeca locale e regionale. Il risultato è stato strepitoso e, quel che doveva essere solo una prova, si è rivelato un successo. Tant'è che quest'anno moltiplicheremo la produzione del nostro succo in funzione della resa dei nostri impianti".

"Anche la produzione del prodotto fresco è destinata principalmente alla vendita attraverso il canale Horeca - prosegue Tirrò - e, a seguire, l'e-commerce. La produzione attesa per quest'anno supera le 60 ton e, tra qualche anno, arriveremo a oltre 100 ton".

Video intervista a Gaetano Tirrò

Il perché di un prodotto unico
"Partiamo a ritroso – continua l'imprenditore - spiegando la scelta del nome: Melograno dell'Etna. L'identificazione con il vulcano ha la principale funzione di permettere al consumatore di conoscere l'esatta provenienza del prodotto che acquista. Un frutto che, grazie all'influenza esercitata dall'Etna, si differenzia da tutti gli altri. La montagna, infatti, modificando la direzione dei venti, permette la creazione di un microclima unico, che influenza positivamente la crescita delle piante, anticipa la maturazione dei frutti e ne migliora le caratteristiche organolettiche. Il fenomeno microclimatico favorevole interessa una porzione ben delimitata dell'areale, nel quale ricade fortunatamente anche la nostra azienda".

L'attività vivaistica
Nel 2016, è stata avviata l'attività vivaistica destinata alla riproduzione sia delle varietà di melograno maggiormente richieste dal mercato (Wonderful, Valenciana, Mollar de Elche, Parfianka, Acco) che delle varietà tipiche siciliane (Dente di Cavallo, Primosole, quest'ultima selezionata dal Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente-Di3A dell'Università di Catania, sezione di Arboricoltura e Genetica Agraria). L'azienda, su questo fronte, lavora su prenotazione e garantisce un'assistenza in post vendita, grazie alle competenze interne.

L'azienda è, inoltre, sede di prove in collaborazione con il CREA-ACM (Centro di Ricerca per l'Agrumicoltura e le Colture Mediterranee. Acireale) e con l'ISAFOM-CNR (Istituto per i Sistemi Agricoli e Forestali del Mediterraneo). Tale attività di ricerca ha permesso di selezionare una varietà locale, "Etna", che si distingue per la dolcezza, la sofficità del tegmen (seme), il colore della buccia e degli arilli e l'ottimo contenuto di antociani.

Contatti:
Azienda Agricola Gaetano Tirrò
Melograno dell'Etna
Strada Statale 192 - Km 77.300 
Contrada Fontanazza
95045 Misterbianco (CT)
Tel.: +39 338 1398480
Email: info@gaetanotirro.com
Web: www.gaetanotirro.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto