Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Piogge torrenziali danneggiano il 30% del raccolto di uva da tavola nella regione spagnola di Vinalopo'

Secondo l'Associazione valenciana dei produttori agricoli (AVA-Asaja), il 30% della superficie coltivata a uva da tavola, nella regione di Vinalopó, è stata colpita dalle recenti condizioni meteo avverse. Secondo le prime stime, che dovranno presto essere confermate, sono stati colpiti circa 4.000 ettari, per un valore che potrebbe raggiungere i 14 milioni di euro.

Le uve da tavola di Vinalopó sono diventate uno dei prodotti tradizionali consumati durante le vacanze di Natale. L'anno scorso, secondo il consorzio di tutela di questa uva a Denominazione di origine protetta-DOP, sono stati distribuiti circa 2 milioni di chili in tutta la Spagna, con l’approssimarsi della vigilia di Capodanno (dove è consuetudine consumare acini d'uva al rintocco della mezzanotte, NdR). Due uve su tre consumate provenivano da questa area, nella provincia di Alicante.

Queste piogge potrebbero mettere a dura prova la campagna che prenderà il via nelle prossime settimane, dopo che l’annata scorsa fu valutata di "qualità eccellente". Inoltre, il volume raccolto potrebbe diminuire, a differenza della scorsa stagione, quando ci fu un aumento della produzione del 4,4%.

Le uve da tavola di Vinalopó non sono state le sole colpite dalle violente piogge che, secondo La Unió, hanno danneggiato circa 4.000 ettari di vigneti nelle regioni di Vall d'Albaida, La Costera e Ribera Alta.

Il valore delle perdite causate dalle piogge torrenziali potrebbe raggiungere i 200 milioni di euro, secondo le prime stime fatte sia da AVA che da La Unió.

Fonte: lasprovincias.es


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto