Autostrade rinvia l'aumento dei pedaggi del 2019

Gli aumenti dei pedaggi della rete di autostrade per l'Italia è rinviato di altri due mesi, ossia fino a metà novembre. Lo ha comunicato la società autostradale il 13 settembre 2019 con un comunicato telegrafico, dove spiega che la decisione "volontaria" del Consiglio di Amministrazione è avvenuta dopo gli "inviti del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti".

L'annuncio arriva in un momento di particolare tensione per Autostrade, ossia lo stesso giorno degli arresti di personale della società stessa e di un'altra controllata del Gruppo Atlantia, la Spea Engeneering, a causa di presunti falsi nelle relazioni sullo stato di manutenzione di sei viadotti autostradali. Il 14 settembre la società ha annunciato la sospensione dei due dipendenti arrestati. Il giorno dopo, un altro comunicato spiega che la spesa in manutenzione è "superiore alle previsioni della convenzione e cinque volte superiore a quella dell'Anas", considerando il costo per chilometro.

Clicca qui per leggere di più.

Fonte: Trasporto Europa


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto