Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Previsti 6,27 milioni di tonnellate

In Spagna la produzione agrumicola diminuira' del 17%

Il Ministero spagnolo all'agricoltura ha tenuto un incontro a Madrid con il settore agrumicolo per annunciare le previsioni di produzione per la campagna iniziata il 1° settembre, nonché i dati sulle importazioni degli agrumi dell'Unione europea e le dichiarazioni, nell'ambito della Politica Agricola Comune (PAC), sulle varietà e l'anno di impianto degli alberi.

L'incontro è iniziato con la testimonianza di solidarietà da parte del Ministero alle persone colpite di recente da condizioni meteo estreme, il cui impatto è ancora in fase di valutazione.

Produzione inferiore alla media
La produzione di agrumi, per la campagna 2019/20, è stimata a 6,27 milioni di tonnellate, il 17% in meno rispetto allo scorso anno, e l'8% in meno rispetto alla media delle ultime 5 campagne.

Questa cifra è approssimativa ed è soggetta a revisione, dato il probabile impatto del recente maltempo.

Per quanto riguarda le importazioni di agrumi, i volumi importati nell'UE durante la precedente campagna, sono stati inferiori a quelli della stagione precedente, soprattutto a causa dell'abbondante produzione spagnola.

Informazioni su varietà e anno di impianto
E' la prima volta che sono disponibili informazioni sulla varietà e sull'anno di impianto degli alberi, che saranno presto completate con i dati del Registro Generale delle Holding (REGEPA). Questo consente al Ministero di fornire informazioni pertinenti che il settore può utilizzare per sviluppare strategie e migliorare la pianificazione e il monitoraggio delle campagne.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto