Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Cipolle olandesi: rese nella media di lungo periodo

A settembre, come negli anni scorsi, il VTA (Verenigde Telers Akkerbouw) ha effettuato una scavatura di prova delle cipolle tra i suoi membri. La resa media tra gli associati è stata fissata a 59,6 ton per ettaro. Nel 2018, tale resa ammontava a 41,4 ton per ettaro. Di conseguenza, a oggi la resa per ettaro risulta essere più alta del 44% rispetto alla stagione scorsa.

La media quinquennale è però di 55,9 ton per ettaro, pertanto si può notare che la resa particolarmente bassa del 2018 ha generato una riduzione nella media di lungo periodo. Se non si tiene conto del raccolto estremamente basso del 2018, la media a lungo termine ammonta a circa 59 ton per ettaro. La resa per ettaro di quest'anno tocca perciò all'incirca quel livello.

Grandi differenze
Lo scarto tra le rese per ettaro è ampio. Esistono grandi differenze sia a livello regionale che tra i lotti presenti nelle diverse zone. A giocare un ruolo in questo sono le possibilità di irrigazione, ma anche le condizioni meteorologiche nel corso della stagione hanno differito parecchio. Il valore minimo è stato di 24,8 ton per ettaro; quello massimo i 84,7 ton per ettaro.

Nella zona settentrionale dei Paesi Bassi (Olanda settentrionale, zona dei polder, Gheldria e più a nord) la resa media è di 62,4 ton per ettaro, mentre a sud la resa media ammonta a 51,5 ton per ettaro.

Dimensione dei bulbi
Anche in termini di dimensione dei bulbi si può concludere che la percentuale dei calibri dai 60 millimetri in su corrisponde all'incirca al livello della media di lungo periodo. Questa percentuale è del 57%, mentre la media a lungo termine è del 57,1%. A nord tale percentuale è del 56,4% e a sud del 56,9%. Il grafico qui sotto riporta i suddetti dati.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto