Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Nocciole: la sfida dei mercati si vince con la filiera

"Dopo molti anni trascorsi a coltivare il nostro noccioleto, abbiamo ritenuto indispensabile compiere un passo ulteriore: dare valore al nostro lavoro e alle nostre produzioni, aggiungendo un anello alla filiera". Così Armando Vincenzo Scaglione, amministratore di Nocciole di Sicilia, azienda che si occupa, appunto, della lavorazione delle nocciole siciliane.

Armando Vincenzo Scaglione

"L'obiettivo è quello di far conoscere e riconoscere le Nocciole dei Nebrodi e della Sicilia – prosegue l'imprenditore – ma se non si chiude la filiera, il prodotto è destinato a non essere valorizzato: da qui la motivazione che ci ha spinti a compiere un passo cosi importante".

Stabilimento

"Con questo stabilimento ci è già possibile offrire nocciole calibrate in guscio e sgusciate crude – spiega Scaglione - sia da agricoltura biologica che da agricoltura convenzionale. Si tratta di uno stabilimento, per noi, dalle grande potenzialità. Una superficie coperta che supera i 1000 mq tra locale di essiccazione e stoccaggio, locale sgusciatura, locale di confezionamento-deposito e uffici. Sono presenti due essiccatoi che permettono l'asciugatura del frutto, portando l'umidità a meno del 6% per una corretta conservazione. Completano l'attrezzatura due silos per lo stoccaggio, la calibratrice per la selezione in funzione del diametro del prodotto, per la successiva vendita delle nocciole più grandi o/e la corretta sgusciatura".

Impianto di essiccazione, stoccaggio e calibratura in guscio

L'impianto, sempre stante a quanto riferito dall'esperto, permette di sgusciare 5000 kg di prodotto in un giorno. Qui si effettua solo la vendita all'ingrosso, in confezioni da 10 kg fino ai sacconi da 1000 kg (big bag).

La formazione del frutto termina tra i mesi di agosto e settembre, la raccolta va eseguita a completa maturità, quando le nocciole tendono a staccarsi e cadere.

Cella a temperatura e umidità controllata

Oggi l'Italia, con le coltivazioni di nocciolo in Campania, Lazio, Piemonte, Liguria e Sicilia, è uno tra i principali produttori al mondo. In Sicilia si trovano piantagioni di pregio sui Monti Nebrodi. Le nocciole qui prodotte sono particolarmente apprezzate per l'ottimo equilibrio fra aroma, profumo e consistenza.

Nocciole sgusciate crude

Sfide per il futuro
"E' nostra volontà ampliare i prodotti offerti negli anni a venire, come nocciole tostate, granella, farina, olio, pasta e creme, rigorosamente da nocciole siciliane – rivela l'imprenditore - La strada è in salita, ma con l'impegno profuso nella coltivazione, cercheremo di dare seguito anche alla trasformazione. Siamo rincuorati dalle numerose richieste ricevute dai laboratori artigianali e da industrie siciliane e nazionali che conoscono e fanno apprezzare in tutto il mondo la grande pasticceria. Il nostro obiettivo è instaurare con i nostri clienti e fornitori un rapporto che ci permetta nel tempo la valorizzazione delle materie prime e di distinguerci sul mercato".

Contatti:
Nocciole Di Sicilia
di Scaglione Armando Vincenzo
Contrada Licastro n. 38
98060 Sant'Angelo di Brolo (ME)
Tel.: +39 3791049746
Email: noccioledisicilia@tim.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto