Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La spesa ortofrutticola delle famiglie nel primo semestre del 2019

Crescono gli acquisti di ortaggi e patate surgelati, flettono quelli di frutta fresca

Nel primo semestre 2019, dopo un 2018 chiuso con un deciso rallentamento del trend di crescita, la spesa delle famiglie per i prodotti alimentari ha ripreso a crescere a ritmi più elevati. I dati sui consumi delle famiglie del Panel Ismea Nielsen, nella prima metà dell’anno in corso, evidenziano infatti un incremento complessivo della spesa dell'1,1% rispetto all'analogo periodo 2018. Sono stati di nuovo i prodotti a largo consumo confezionati (Lcc) del comparto a trainare la spesa (+2%) mentre per i prodotti sfusi, la spesa si è ulteriormente contratta dello 0,9%.

Gli acquisti in promozione presso la distribuzione organizzata (D.O.) nei primi sei mesi dell’anno hanno interessato un quarto del fatturato, vale a dire che circa una referenza su quattro è stata acquistata a prezzo scontato, questo andamento conferma una tendenza generale: è ormai consolidato che il consumatore si muove per i suoi acquisti cercando di sfruttare tutte le occasioni di risparmio.

Clicca qui per un ingrandimento dei grafici.

I prodotti ortofrutticoli
Tra i prodotti vegetali si evidenzia un incremento degli acquisti di ortaggi e patate surgelati (+4,1 la spesa e +3,8% i volumi). A favorirne la tendenza positiva, sicuramente le scarse disponibilità di ortaggi freschi e i conseguenti elevati prezzi cui venivano offerti a seguito dell'anomalo decorso meteorologico. Nello specifico la minor presenza di ortaggi nei banchi del fresco si è tradotta in una contrazione del 4% dei volumi acquistati, cui è corrisposta però una spesa in aumento del 5%. Un'analoga situazione si è riscontrata anche per le patate per le quali, a causa delle scarse disponibilità, le vendite in volume si sono contratte del 3,4%, di contro la spesa è aumentata del 6%.

In lieve aumento anche i consumi di prodotti trasformati a base di pomodoro, mentre continuano la costante ascesa i prodotti freschi di IV gamma con incrementi in volume, nei primi sei mesi 2019, del 4,4%. Dinamica inversa per la frutta fresca, per la quale risultano in aumento i volumi esitati, ma con una spesa in flessione. Contribuiscono alla dinamica, la flessione degli acquisti per gli agrumi, (-1,1%volumi e spesa) contrastata dall'ormai consolidato trend di crescita della frutta a guscio (+12,6% in volume).

Fonte: ismeamercati.it


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto