Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Settimana 37 del 2019

Panoramica sul mercato europeo delle patate

Come riporta la nota di mercato Fiwap/PCA, in Belgio i mercati sono stabili, l'offerta è ancora molto limitata. Le rese finali per le varietà da stoccare rimangono incerte (i campioni confermano regolarmente una crescita lenta e tardiva). La persistente siccità rende difficile la scavatura (alcuni suoli sono troppo asciutti).

Le fabbriche continuano a non comprare molto a livello globale, a parte l'offerta contrattata. Si esporta verso i Paesi dell'Est (in particolare in Polonia), ma anche verso Italia, Medio Oriente e altre destinazioni.

Per le patate precoci da industria, il mercato è stabile, con quotazioni di 10,00 €/q prevalentemente per le ultime partite di prodotto disponibili. Mercato senza variazioni anche per la varietà Bintje, che quota 10,00-12,50 €/q, con una domanda in arrivo principalmente dai trasformatori. Transazioni commerciali mancati per le cultivar Fontane e Challenger.

Prezzo all'asta di Roulers (fonte: REO via PCA), alla data del 9 settembre, per patate raccolte a mano (rosse e bianche): 0,21 €/kg (IVA esclusa).

Mercati fisici europei - Sommario dei prezzi (fonte: NEPG)

Francia
Resa inferiore alla media pluriennale (fonte: UNPT / CNIPT): 240 lotti campionati nelle settimane 33 e 34 hanno mostrato una resa media di 40,2 ton/ha, rispetto ai 42,2 ton/ha della media pluriennale. La produttività era progredita di sole 6,1 ton/ha in 2 settimane o 435 kg/ha/giorno (terreni irrigati e asciutti, tutte le varietà).

Paesi Bassi
(Molte) limitate transazioni su un mercato attendista, influenzate dal lento aumento delle rese finali osservato nelle principali regioni produttrici. Le fabbriche continuano a mostrare prezzi di 10,00 €/q, ma senza molte attività di acquisto. L'offerta è limitata a causa del mercato stabile e della persistente siccità. Le transazioni effettive osservate sono comprese tra 10,00 e 14,50 €/q, a seconda della varietà e della destinazione. L'export rimane attivo e l'offerta leggermente più elevata viene facilmente assorbita dalla domanda di Polonia, Romania, Caraibi, Africa e Medio Oriente, tra 18,00 e 20,00 €/q, prodotto calibrato in big-bag o sacchi.

Germania
La stagione delle patate precoci è (quasi) terminata. Flessioni sul mercato del fresco: tuberi a pasta soda a 21,17 €/q e a pasta morbida e farinosa a 19,83 €/q. Richiesta da Polonia, Repubblica Ceca e Romania.

Prezzi invariati sul mercato del trasformato, con prezzi stabili tra 10,00 e 11,00 €/q per le patate precoci da industria, tra 11,00 e 11,50 €/q per Fontane/Challenger, tra 11,25 e 11,75 €/q per Zorba e tra 11,75 e 12,25 €/q per Innovator.

Il prezzo delle patate biologiche è superiore a quello dell'anno scorso.

Gran Bretagna
Prezzo medio alla produzione (tutti i mercati) nella 35ma settimana (con termine il 31 agosto): 16,25 €/q, rispetto a 17,54 €/q della 34ma settimana.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto