Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Gli standard elevati per gli agrumi d'importazione sul mercato tedesco possono diventare un limite

Il mercato dei limoni si sta stabilizzando: "Sono ancora disponibili i limoni d'oltremare, da Sudafrica, Uruguay e Argentina, ma tra due o tre settimane torneremo ai prodotti provenienti dalla Spagna e, in misura minore, dalla Turchia", dice un importatore della Germania settentrionale. Di recente, la domanda è di nuovo in crescita, dopo un'estate lenta. "I prodotti spagnoli sono stati disponibili a lungo e, di conseguenza, la stagione d’oltremare è iniziata in ritardo. Il clima più freddo degli ultimi giorni e la fine delle vacanze hanno fatto registrare una maggiore domanda di limoni, o degli agrumi in generale".

Nessuna particolare preferenza per le arance
L'importatore sa bene che le arance arrivano principalmente dal Sudafrica e, in quantità minori, dallo Zimbabwe e dall'Uruguay, ma non conosce quali siano le preferenze dei consumatori tedeschi rispetto alle varietà importate.

Mandarini tardivi sempre più popolari
I mandarini facili da sbucciare mostrano alcune chiare tendenze: "Gli easy-peeler sono generalmente in aumento e le varietà tardive stanno diventando sempre più popolari, man mano che il loro sapore migliora". Nadorcott e Orri stanno crescendo fortemente e ora sono popolari persino nei mesi estivi, sia all'estero che in Europa. "Di conseguenza, le stagioni si allungano fino alla fine e le varietà precoci perdono importanza".

Pompelmo: non c’è stata la carenza prevista
La stagione dei pompelmi continua a essere normale nella produzione sudafricana, sebbene fosse stata prevista una carenza causata dai raccolti ridotti. "Verso la fine della stagione, dall'inizio di settembre a metà ottobre, si prevedeva dovesse verificarsi una situazione di carenza, ma in realtà non è stato così, i prodotti sono sufficienti e i prezzi stabili". Il Messico è stato rappresentato sul mercato tedesco come concorrente del Sudafrica, per ben due settimane. A metà ottobre, inizierà la stagione spagnola dei pompelmi.

Pomelo disponibili, ma non abbastanza maturi
Sono già disponibili i primi pomelo cinesi, ma l'esperto dubita circa la loro qualità: "I frutti sono stati raccolti molto presto, il che ha un effetto negativo sul gusto e sul contenuto di succo. I pomelo non sono naturalmente molto succosi, ma allo stato attuale di maturazione sono più gli svantaggi che i vantaggi nell'inserirli in assortimento".

Nuovi mercati: acquirenti concorrenti per il mercato tedesco
Lo specialista degli agrumi vede in futuro una forte pressione commerciale, alimentata dai mercati di recente apertura, in particolare quelli in Estremo Oriente: "Negli ultimi anni, i principali fornitori di agrumi stanno aprendo sempre più nuovi mercati per i loro prodotti, con la Malesia e Singapore, ad esempio, per le merci sudafricane, e il potere d'acquisto in questi mercati continua a crescere. A questo proposito, la Germania deve essere più competitiva del Paese ricevente, il che ha delle ripercussioni anche sul prezzo".

Il prezzo e le elevate esigenze del commercio tedesco sono una combinazione sfavorevole, ma secondo l'esperto non si prevedono cambiamenti: "Le richieste del mercato tedesco sono alte rispetto a molti fattori, quali i limiti di residuo, le certificazioni e gli standard sociali; tutti parametri molto più esigenti rispetto ad altri paesi importatori. Il risultato è che i fornitori ottengono prezzi migliori in quasi tutti gli altri Paesi, con meno problemi".


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto