Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Selezionatori creano un nuovo protocollo di breeding sui lamponi

L'azienda neozelandese specializzata nella qualità delle colture, la Delytics Ltd, ha collaborato con l'organizzazione di ricerca britannica del James Hutton Institute nel creare un nuovo protocollo di breeding per garantire che la maggior parte dei loro lamponi venga apprezzata dai consumatori.

Nel 2018, il James Hutton Institute ha incaricato la Delytics di collaborare allo studio: "Fattibilità dello sviluppo di una nuova metodologia di breeding per migliorare il sapore dei piccoli frutti". Sostenuto dai finanziamenti dell’agenzia per l’innovazione del Regno Unito, Innovate UK, il progetto è stato commissionato per migliorare il sapore del lampone, sviluppando nuovi modelli di breeding e specifici strumenti di supporto decisionale.

Prima di lavorare con la Delytics, il team di ricerca del James Hutton non era riuscito a validare il modo in cui i dati sensoriali, raccolti dai panel test, corrispondessero alle preferenze del consumatore. La Delytics ha fornito un protocollo personalizzato di misurazione delle preferenze dei consumatori, che ha permesso di identificare le regioni genetiche di gradimento dei lamponi e comprendere meglio quale sarebbe stata la risposta dei consumatori alle varie selezioni di lamponi.

Il capo del progetto del James Hutton Institute, la dott.ssa Julie Graham, afferma che la Delytics "ha aiutato il team di ricerca a compiere un grande passo in avanti" nella selezione di piantine di lamponi da aree di breeding che soddisfino le aspettative di gusto dei consumatori del Regno Unito.

La Graham continua: "Essere in grado di mettere insieme le conoscenze che abbiamo rispetto alle preferenze dei consumatori e  alla genetica, ci ha permesso di adattare il nostro programma di breeding a una produzione di lamponi che soddisfi costantemente il profilo del sapore che i consumatori desiderano. Ora possiamo analizzare i dati insieme ai marcatori genetici nei lamponi e identificare le regioni chiave che sono davvero importanti per il sapore“.

La capacità della Delytics di misurare il Brix, l'acidità e il gradimento dei singoli piccoli frutti, da soli 0,3 ml di succo, è stato un fattore chiave per aiutare il team di ricerca a comprendere l'intera gamma di sapori e la variabilità della maturazione, nelle cultivar di lamponi selezionate. Queste informazioni consentiranno ora ai breeder di prevedere la risposta dei consumatori già prima della raccolta e di sviluppare standard di maturazione basati sulla scienza, per garantire un'esperienza alimentare costantemente buona.

Uno dei principali obiettivi dello studio di fattibilità è stato capire come selezionare efficacemente i piccoli frutti con un sapore sempre eccezionale, nel Regno Unito. La costanza nel sapore dei piccoli frutti, un fattore chiave per il consumatore, ha infatti posto delle difficoltà ai breeder e ai coltivatori del Regno Unito, con conseguente scarsa accettazione da parte del consumatore.

La d.ssa Graham dice: "Solo un terzo dei lamponi testati lo scorso anno nei supermercati del Regno Unito ha ottenuto il gradimento da parte dei consumatori, e quindi i due terzi dei consumatori non ne hanno apprezzato il gusto. La conoscenza che la Delytics ci ha fornito riguardo al gusto e al gradimento dei consumatori è di enorme valore quando si tratta di miglioramento varietale. I lamponi possono avere una buona produzione e un buon raccolto, e possono essere resistenti a parassiti e malattie, ma se non hanno un buon sapore non incontreranno il gusto di una quota sempre maggiore di consumatori".

"Per la nostra organizzazione, essere in grado di selezionare lamponi che sappiamo saranno apprezzati dalla maggior parte dei consumatori, è fondamentale".

La Delytics ha collaborato con il James Hutton Institute nel validare il gradimento del consumatore di una delle proprie varietà che già prevedevano sarebbe stata accolta positivamente dai consumatori. Essere in grado di verificare che la varietà soddisferà le aspettative di gusto della maggior parte dei consumatori, ha dato loro la sicurezza di continuare con quella varietà e utilizzare metodi di quantificazione simili per altre selezioni.

Graham afferma che "l'integrazione degli strumenti di gradimento dei consumatori della Delytics nel nostro programma di breeding, è stata davvero molto utile per noi. La procedura che ci hanno fornito è altamente efficace e trasferibile ad altre colture. Sarà utilizzata anche nel nostro programma di breeding dei mirtilli, nella prossima stagione, per accrescere il valore di altre colture fresche e trasformate".

"I breeder possono ora basare le loro selezioni sulla scienza piuttosto che sulle proprie preferenze, il che garantirà che le varietà selezionate abbiano il più ampio gradimento possibile".

Per maggiori informazioni:
Mark Loeffen
Delytics Ltd
Tel: +64 7 857 0854
Mob.: +64 27 294 2217
Email: mark.loeffen@delytics.com 
www.delytics.com 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto