Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Tris di Pomodorini, con frutti rossi, gialli e nero

Alto contenuto di innovazione e segmentazione cromatica nel pomodoro trasformato

Una ditta fondata nel 1973 dai due fratelli Gerardo e Antonio Salzano; uno stabilimento, di 10.000 mq, che produce ortofrutta trasformata da filiera italiana tra pomodori pelati, legumi, ortaggi, frutta e funghi in scatola; una materia prima (per la realizzazione di pelati, cubettati, passate e pomodorini) che proviene per la maggior parte dalla regione Puglia - in particolare da diverse zone del foggiano - e dalle aree dell'agro nocerino-sarnese (Campania): tutto questo è l'azienda Pomilia, giunta oggi alla terza generazione di imprenditori.  

"Ci siamo specializzati soprattutto nella lavorazione di conserve di pomodoro, con referenze che puntano alla qualità delle materie prime. Il processo produttivo è controllato, a partire dalla semina. Ciò in sinergia con i nostri clienti, che sono parte integrante della filiera. In particolare, i Giapponesi sono attentissimi nella scelta di particolari referenze che controllano con audit meticolosi in ogni fase dei processi di lavorazione". Così racconta a FreshPlaza Gerardo Salzano, responsabile commerciale del marchio Pomilia 

I pomodori sia biologici che da agricoltura integrata sono coltivati su campi dove vengono effettuate rigorose analisi dei terreni e delle acque di irrigazione, certificate dalle associazioni cui afferiscono le cooperative agricole nostre fornitrici.

Pomilia fa parte del Consorzio Tutela del pomodoro San Marzano DOP ed è accreditata per la produzione di pomodoro pelato San Marzano, una referenza che pesa nella misura del 5% sul totale dei volumi prodotti.

La linea rossa include: pomodoro pelato, pomodorini mediterranei, concentrato di pomodoro, passata di pomodoro e polpa di pomodoro. I sughi pronti sono disponibili in formato vetro da 350 gr. nei gusti:: Ragù di Carne, Pesto alla Genovese, Sugo all'Arrabbiata, Sugo Mediterraneo, Sugo al Basilico.

"Il prodotto di punta - sottolinea Gerardo - è il Tris di Pomodorini della nuova "selection" che abbiamo presentato a Tuttofood 2019".

Si tratta della selezione di tre referenze lavorate con pomodorino rosso, giallo e nero disponibili nei formati da 500 gr. Un prodotto che sta incuriosendo molto per le caratteristiche distintive e ad alto contenuto di innovazione in termini di gusto, di aspetto e di segmentazione cromatica". 

Quest'anno c'è un calo della produzione di pomodoro, le rese per ettaro sono inferiori alla media a causa delle piogge di maggio e del caldo e afa eccessivi che hanno stressato le piantine con temperature costanti sotto i 35°C anche nelle ore serali. Circostanza che ha impedito la piena maturazione del frutto entro i 90 giorni dai trapianti.

"Complessivamente - conclude l'imprenditore - lavoriamo circa 20.000 mila tonnellate di pomodoro. Siamo nel pieno della campagna di trasformazione, con 15 giorni di ritardo dopo un'estate complicata che ha posto vari problemi alla produzione a causa di temperature improbabili".

I canali di vendita principali di Pomilia sono la Gdo, l'ingrosso tradizionale (25% circa), i negozi specializzati e la ristorazione. Il mercato di riferimento è per il 70% italiano con quote export del 30% ripartito tra Stati Uniti, Canada e Giappone.


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto