Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Jérémy Abriac, Champi 31

In espansione la produzione di funghi in Francia

Jérémy Abriac, site manager presso la Champi 31, ha assistito negli ultimi anni a un aumento della domanda di funghi francesi. "Con la crisi economica del 2008, le vendite di funghi polacchi sono esplose. Molte aziende francesi e olandesi hanno sofferto di questa situazione. Ma con l’attuale ripresa economica, i funghi francesi si vendono molto bene".

Si vendono talmente bene che l'offerta non è sufficiente a soddisfare tutta la domanda. "La produzione francese è insufficiente rispetto alla richiesta. I funghi francesi sono generalmente più costosi dal 30 al 40% rispetto ad altri funghi, ma anche i consumatori francesi ora preferiscono i prodotti provenienti dalla Francia. Ad esempio, per i funghi ostrica, quando c'è un calo nella produzione locale - che viene compensato con quelli di origini straniere - spesso osserviamo un calo nelle vendite. Alcuni clienti preferiscono non prendere i funghi ostrica, piuttosto che acquistare quelli d'importazione. Al giorno d'oggi, molti vogliono solo prodotti di origine francese, e questo vale sia per i mercati che per i supermercati. Considerato che l'attuale produzione è insufficiente, in Francia aumenteranno le coltivazioni. La nostra, ad esempio, è in crescita da alcuni anni, proprio perché il prodotto è molto richiesto".

"La stagione dei funghi selvatici parte ora"
L'estate è una stagione piuttosto lenta per il mercato dei funghi. Settembre segna l'inizio della campagna con l'attesissimo raccolto dei porcini, uno dei funghi preferiti dei francesi.

"I funghi portobello, ostrica e shiitake sono prodotti tutto l'anno. Ma per i funghi selvatici, la stagione inizierà ora. Inizieremo a settembre con i boleto, insieme agli Chanterelle (dorati) e ai cosiddetti trombetta dei morti. Continueremo con i tartufi nei mesi di dicembre-gennaio-febbraio e infine, verso Pasqua, arriveranno le spugnole fino a maggio-giugno, a seconda del meteo", spiega Jérémy.

 

Informazioni su Champi 31
Nel 2019, Champi 31 ha celebrato i 30 anni di attività. La società, creata da Martine Abriac, dal 1989 è presente nel MIN di Tolosa. "Siamo specializzati nei funghi portobello, che rappresentano il 70% del nostro volume di vendite, nonché nei funghi selvatici. Alcuni anni fa, la società è stata rilevata da un produttore di Charentes-Maritimes. Sebbene commercializziamo anche alcuni prodotti provenienti da Spagna, Polonia e Paesi Bassi, cerchiamo di vendere soprattutto funghi francesi, e principalmente la nostra produzione di funghi portobello, ostrica e shiitake".

Per maggiori informazioni:
Jérémy Abriac
Champi 31 
Phone: +33 5 61 57 17 84
Mobile: +33 6 87 89 59 95
Champi.31@wanadoo.fr 


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto