In crescita la vendita online dei prodotti tipici di fascia alta

Masilicò è il marchio top di gamma nato tre anni fa da una start-up innovativa con l'obiettivo di diffondere i prodotti agricoli che arricchiscono la dieta mediterranea. Ciò mettendo in relazione il cibo di qualità e la tradizione locale nei processi di lavorazione della materia prima.

"Il nostro impegno è selezionare le migliori materie prime e di preservare l'artigianalità nella lavorazione per renderle disponibili al mercato con strumenti innovativi e "user friendly" insieme alla conoscenza di abitudini, storia, tradizioni ma anche dei fondamenti scientifici che hanno consentito alla Dieta Mediterranea di essere iscritta dall'Unesco nella Lista del Patrimonio Culturale Immateriale dell'Umanità".

Così racconta a FreshPlaza Osvaldo Pierro fondatore dell'azienda Masilicò Srl.

Sono molteplici i fattori del successo del marchio: innanzitutto, il canale del commercio online in Italia è in forte crescita, e nonostante la media europea sembri ancora un traguardo irraggiungibile, con questo canale è possibile la commercializzazione di nicchie di mercato diversamente impossibili da comunicare.

Il marchio lavora circa 60 referenze - disponibili in vetro in vari formati - tra marmellate, confetture di frutta extra 100% e sottoli tra cui i famosi Carciofini di Capaccio, varietà autoctone di pomodoro cilentano in pelato, essiccato e in passata.

"Fiore all'occhiello della produzione - precisa Oscar - è il Fico Bianco del Cilento che stiamo raccogliendo e trasformando in questi giorni: un prodotto con caratteristiche di pregio, apprezzate in tutta Italia e all'estero, che trasformiamo come vuole la tradizione locale".

La raccolta inizia solitamente verso la fine di luglio, per terminare a fine settembre e avviene rigorosamente a mano. I fichi sono frutti molto delicati, per cui bisogna prestare attenzione, sia durante la raccolta (per cercare non lacerarne la buccia) sia nel processo di trasformazione.

I fichi vengono essiccati al sole, dopo averli adagiati su basi costruite con canne intrecciate. L'essiccazione avviene con un lento processo di disidratazione al sole, dopo la sbucciatura effettuata a mano.

Il processo di essiccazione dura circa una settimana, durante la quale ogni giorno i fichi vengono girati uno a uno, in modo che il sole possa interessarne ogni parte. Dopo l'essiccazione, i fichi vengono singolarmente selezionati e scottati al vapore, quindi spaccati e di conseguenza impaccati, cioè aperti a metà e farciti di mandorle, noci, finocchio o bucce di agrumi.

Al fine di conseguire prodotti genuini e salutari, la materia prima viene processata a basse temperature, senza coloranti né conservanti e con l'apporto di un ridotto contenuto di zuccheri aggiunti.

"Intercettiamo, soprattutto nel nord Italia - conclude Osvaldo - un mercato che presta attenzione al mangiare bene. Quando dunque un prodotto è di qualità, il consumatore ne riconosce la filiera ed è anche disposto a pagarne il prezzo. Mangiare sano vuol dire vivere a lungo: in Italia ci sono più centenari che in altri Paesi, proprio grazie a uno stile di vita sano, che parte anche dall'alimentazione".

Contatti:
Masilicò
Via Marina Nuova, 51
84060 Montecorice (SA)
Cell.: 320 6611347
Email: info@masilico.com
Web: www.masilico.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto