Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Patata del Fucino IGP: confermato il prezzo minimo

L'Osservatorio Permanente, per la Tutela e Valorizzazione delle Patate del Fucino IGP, con la partecipazione del CDA e di tutti i confezionatori soci del consorzio (AMPP, Torti, Angelucci, F.lli Cambise, Coop.va La Serra, La Campagnola e Sielca 2), nell'incontro di venerdì 23 agosto ha confermato per le Patate del Fucino IGP, certificate alla produzione, franco magazzino dei condizionatori cernite e calibrate, un prezzo minimo in €/kg di 0,35.

Nel valutare positivamente la fase dell'inizio della raccolta delle Patate del Fucino IGP, dove si riscontra una pezzatura più uniforme verso un calibro medio più idoneo alla commercializzazione senza "fiorone", si invitano i pataticoltori, non aderenti al Consorzio di Tutela, a non accettare importi inferiori a quanto indicato, in quanto si dà la possibilità ad operatori della filiera IGP di effettuare una concorrenza sleale e sminuire il valore della Patata del Fucino IGP con prezzi inferiori da immettere sul mercato relativamente alle seguenti confezioni:

- confezione vert-bag da kg 1,5 a 0,85 euro/kg;
- confezione vert-bag da kg 2,0 e 2,5 a 0,80 euro/kg;
- le confezioni in sacco rete da 5 kg a 0,80 euro/kg,
il tutto franco arrivo sovra imballo in cartone compresso.

La Patata del Fucino IGP è il primo prodotto IGP pataticolo italiano richiesto dal mercato sia per le qualità organolettiche sia per l'alto contenuto di fosforo e potassio, caratteristiche essenziali per la certificazione IGP.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto