Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Sono arrivate sugli scaffali le prime cipolle francesi

Dopo un anno particolare per il mercato delle cipolle, quelle francesi sono di nuovo disponibili presso i grossisti e nei supermercati. "A metà luglio, abbiamo iniziato a raccogliere le prime a nostro marchio Condichef, che ora sono disponibili sugli scaffali dei supermercati", ha spiegato David Archer, category director della Condifresh.

Oggi, il Gruppo ha cinque importanti siti produttivi in Francia e altri dedicati esclusivamente ai prodotti con un'etichetta.

"Le nostre partnership, che comprendono oltre 50 produttori, consentono alla gamma Condichef di coprire un'ampia gamma di territori. E' molto importante per noi promuovere le nostre aree di produzione. Ora abbiamo una gamma IGP / DOP / AOC e Red Label, che è una delle più vaste della sua categoria. Offriamo, ad esempio, aglio viola di Cadours, aglio rosa di Lautrec, aglio bianco di Lomagne, cipolle dolci di Cévennes, cipolle di Roscoff, nonché condimenti a marchio Bravo L'Auvergne, di cui siamo fornitori unici".

Dall'inizio dell'anno, la Condifresh ha ampliato la sua gamma con prodotti dell'Ile de France: cipolle gialle, cipolle rosse, cipolle perlate e scalogni.

"Siamo stati i pionieri dell'approccio zero residui"
"Per quanto ci riguarda, l'impegno a favore di un'agricoltura a zero residui non è nuovo. Quattro anni fa, abbiamo adottato quest'approccio, di cui siamo stati pionieri, per tutti e tre i comparti: aglio, cipolla e scalogno".

"Grazie alle diverse collaborazioni con i nostri produttori e aziende sementiere, abbiamo sviluppato semi resistenti alle condizioni del suolo e agli agenti atmosferici, che ci hanno permesso di ottenere una gamma a zero residui. Siamo stati i primi a commercializzare questa gamma, a partire da ottobre 2017, con il nome Nature, che ora sta acquisendo importanza sul mercato", ha spiegato David.

Parallelamente all'approccio zero residui, la Condifresh ha anche intrapreso un'iniziativa per migliorare il valore HEV (High Environmental Value), sperando di raggiungere il livello 3 della certificazione statale. "C'è una chiara tendenza nella nostra categoria, per quanto riguarda il rapporto a lungo termine che abbiamo con i produttori, nonché le etichette eco-responsabili. La nostra missione/motto è Alimentazione sana per tutti. Lavoriamo su un modello agricolo sostenibile e salutare, mentre salvaguardiamo l'accessibilità del prodotto a tutti. Ciò richiede pratiche agricole molto specifiche e la protezione dal punto di vista economico dei produttori partner, attraverso un'equa remunerazione".

"Ovviamente investiamo nell'azienda, ma anche nelle aspettative dei consumatori, attraverso studi ad hoc per individuare meglio le loro esigenze. Come produttori, abbiamo una visione reale a 360 gradi e un controllo completo di tutti i settori, dalle sementi al consumatore finale, per aglio, cipolle e scalogno", ha concluso Archer.

Per maggiori informazioni: 
David Archer
Condifresh
Tel.: +33 06 24 33 34 02
Email: darcher@condifresh.com


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto