Quest'anno rese all'ettaro migliorate in maniera netta. Un primo bilancio di Copap

Aglio Bianco Piacentino: al lavoro per richiedere la Dop

Circa 11 tonnellate per ettaro e una qualità molto elevata: la raccolta dell'Aglio Bianco Piacentino, appena terminata, ha portato ottime soddisfazioni ai produttori. Ora occorre ottenere la medesima soddisfazione anche nelle vendite.

Francesco Rastelli, presidente della cooperativa Copap, traccia un bilancio a fine raccolta. "Non ci aspettavamo queste rese, e siamo molto soddisfatti, soprattutto perché è aumentato il calibro e questo dovrebbe sostenere i prezzi".

La produzione è caratterizzata da bulbi uniformi e di peso medio maggiore rispetto alla media. "La pezzatura è fondamentale per ottenere quotazioni maggiori - aggiunge - e, rispetto al 2018, abbiamo bulbi più grossi. L'anno scorso, inoltre, la quantità totale per ettaro era stata inferiore. In questi giorni abbiamo avuto segnali di prezzo in leggero miglioramento".

Il presidente annuncia poi che ci si sta muovendo per ottenere la Dop, un riconoscimento che potrebbe aiutare nella valorizzazione del prodotto in Italia e all'estero. "Negli anni, abbiamo perso diversi treni per ottenere le identificazioni. Ora stiamo riprendendo il discorso per valorizzare il nostro prodotto attraverso il territorio, e viceversa. Dovremmo riuscire anche perché abbiamo il DNA controllato, cioè possiamo garantire la purezza della varietà e garantirne la provenienza. Disponiamo di una mappa genomica e possiamo evitare comportamenti non consoni. E' sufficiente un controllo per identificare eventuali usi impropri di aglio proveniente dall'estero, spacciato come piacentino".

L'Aglio Bianco Piacentino di Copap viene confezionato per lo più per la grande distribuzione, però non è il solo canale di vendita. Come aglio pelato viene richiesto, grazie alla sua elevata qualità, come ingrediente da parte di importanti aziende, ad esempio per il Lardo di Colonnata, oppure per il Pesto alla Genovese, per la Bagna Cauda, per salumifici che puntano sulla qualità e tipicità.

"Il nostro aglio - conclude Rastelli - è apprezzato per le sue caratteristiche organolettiche e si differenzia da qualsiasi altro, a detta di queste importanti aziende del settore alimentare. E' ottenuto con moltissime lavorazioni a mano, specie in fase di raccolta ed essiccazione. Ed è per questo che vorremmo comunicare in maniera adeguata la nostra unicità".

Contatti
Copap Soc. Coop. Agricola
Via Breda 86, 29010 Monticelli d'Ongina (PC) 
Tel.: +39 0523 829456
Fax.: +39 0523 820992
E-mail: info@copap.it
Web: www.copap.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto