Nei segmenti cavolfiori verdi, finocchi e broccoletti

HM CLAUSE a fianco dei produttori sul tema della sostenibilita'

Sempre sensibile verso la tipicità territoriale in agricoltura, la compagnia sementiera HM.CLAUSE Italia ha organizzato una serie di incontri con i produttori della Sicilia occidentale, per promuovere nuove tecniche e soluzioni colturali, nell'ambito delle produzioni di cavolfiori verdi, finocchi e broccoletti. Questa serie di eventi si è conclusa con una riunione organizzata nella zona di Buonfornello (PA) e ha visto la partecipazione di operatori provenienti da Misilmeri a Lascari, da Termini Imerese a Vallelunga.

Sopra, un momento durate la riunione conclusiva della serie di incontri che ha visto l'adesione di circa 200 aziende

"Abbiamo incentrato l'incontro sui temi della sostenibilità, intesa come capacità di produrre reddito attraverso una più oculata gestione delle procedure in fase di raccolta e post raccolta di queste importanti specie da pieno campo", ha detto a margine dell'evento Agostino Marcellino, responsabile tecnico commerciale Sicilia ovest.

"L'idea era quella di coinvolgere aziende di tipologia omogenea per coltivazioni e di dimensioni medio-piccole e medie – ha proseguito l'agronomo – per individuare i punti di criticità comuni e fornire gli strumenti per superarli, grazie anche all'introduzione di nuove varietà".

Agostino Marcellino con il broccoletto "Cigno"

"Un esempio lampante – ha spiegato Marcellino - è rappresentato dal cavolfiore che, negli areali di Cerda, Sciara e Termini Imerese, viene coltivato da sempre. Gli incontri promossi da HM.CLAUSE Italia hanno avuto lo scopo di evidenziare le performances delle varietà ibride. Non di rado, infatti, gli operatori fanno ricorso a varietà autoriprodotte che spesso comportano perdite importanti del proprio reddito. Basti pensare alle perdite di prodotto a causa di fitopatie e scarsa LSL: se a ciò aggiungiamo l'impiego di tecniche di condizionamento obsolete e antieconomiche, si ha facilmente chiara la dimensione del problema".

Cavolfiore Emeraude F1 della zona di Cerda (PA)

Nel corso dell'incontro, inoltre, si è parlato di innovazione varietale, ambito che vede HM.CLAUSE Italia sempre molto attiva. Infatti, la società investe ogni anno circa il 14% del proprio fatturato in innovazione.

Cominciando proprio dal cavolfiore verde, che in HM.CLAUSE ha come cavallo di battaglia da anni l'EMERAUDE F1, varietà di riferimento per tutti gli operatori in Italia.

Per i finocchi sono stati presentati i due nuovi precoci GUTTUSO F1 (nella foto accanto, in mano a un coltivatore di S. Stefano di Quisquino) e BOTTICELLI F1; quest'ultimo in particolare è un precocissimo con 60 gg di ciclo e può essere trapiantato già in luglio, oppure in primavera per raccolte di aprile e maggio.

Anche per questa specie è obbligatorio citare il top di gamma: il LEONARDO F1. Interessante e innovativa è anche la proposta dei broccoletti, che con TRAJANO F1 esprime un'ottima varietà a una testa, con grana fine e dal peso notevole, per produzioni professionali destinate sia al mercato del fresco che alla grande distribuzione organizzata.

"I rappresentanti delle circa duecento aziende che hanno aderito al nostro invito – ha aggiunto Giovanni Canino, Responsabile tecnico sviluppo Sicilia occidentale – ci hanno espresso la loro soddisfazione per l'approccio, sebbene tecnico, semplice ed efficace nella divulgazione dei contenuti. Calarsi nella parte del produttore comporta sempre una grande assunzione di responsabilità, ma ha anche un'importanza strategica nella comunicazione di informazioni utili al miglioramento delle condizioni generali di un'azienda agricola, che vuol definirsi moderna e al passo con i tempi".

Contatti:
HM.CLAUSE ITALIA S.p.A.
Via Emilia, 11
10078 Venaria Reale (TO) - Italy 
Tel.: +39 011453 0093
Fax: +39 0114531584
Email: info-italia@hmclause.com
Web: https://hmclause.com/it/prodotti/


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto