Lo scarto agrumicolo come risorsa energetica e agricola per l'industria del succo d'arancia

"In nostro obiettivo è rilanciare un polo di eccellenza agroalimentare, finalizzato a dare una spinta propulsiva al mercato del succo d'arancia siciliana". Così a FreshPlaza il team dei responsabili della Ortogel, con sede a Caltagirone (CT) al centro della zona di produzione agrumicola d'eccellenza, in Sicilia, per le arance a polpa rossa e per quelle a polpa bionda. .

Fondata nel 1978, Ortogel è stata la prima società a commercializzare e trasformare succo di arance a polpa rossa. Oggi il marchio, nella sua evoluzione, arriva fino al cliente finale con prodotti di alta qualità commercializzati sia sui mercati italiani sia all'estero, con una quota del 60% tra Europa, Stati Uniti e Giappone.

Per la trasformazione degli agrumi. l'azienda impiega impianti tecnologici e linee di lavorazione di alto livello che, negli anni, sono stati costantemente aggiornati, di pari passo con la ricerca e le innovazioni del settore.

La tracciabilità e rintracciabilità del prodotto, dall'albero al confezionamento, è garantita. Gli agrumi vengono trasformati in succhi nell'arco delle 24 ore dal raccolto, a garanzia di elevata qualità dei derivati.

Ortogel si avvale di sinergie tra il mondo industriale e il settore produttivo che, mediante un accordo di filiera, garantiscono la fornitura degli agrumi da avviare alla trasformazione industriale per ottenere succhi naturali, concentrati, oli essenziali e derivati ottenuti dai vari processi, nel rispetto dell'ambiente e della sostenibilità ambientale, puntando anche al risparmio energetico.



Se negli anni Ottanta lo stabilimento produttivo copriva 8.000 mq, oggi si estende su 100mila mq, con una superficie coperta 30mila mq. Gli impianti hanno una capacità di trasformazione pari a 80.000 kg/h di frutta e una capacità totale annua di 120.000 tonnellate.

Dopo le difficoltà societarie legate alla scomparsa del fondatore e a quella prematura del figlio, Ortogel è stata rilevata da una cordata di produttori/commercianti/proprietari di agrumeti che hanno dato vita a una Società partecipata. L'obiettivo è quello di valorizzare la produzione propria di arance rosse, mediante la commercializzazione di derivati per l'industria.

"Nell'ottica virtuosa dell'economia circolare - precisa il management aziendale - abbiamo puntato su un modello economico basato sul risparmio delle materie prime, sull'utilizzo di energie rinnovabili, sul riciclo e sul riuso".

"Da ogni arancia si ottengono circa il 40% di succo e il 60% di pastazzo, ossia il residuo post-spremitura del frutto, tra buccia e semi. La mission di Ortogel è considerare il pastazzo una risorsa preziosa, anziché un problema. Utilizziamo dei sistemi innovativi che permettono di estrarre sostanze nobili dal pastazzo, destinando il residuo all'alimentazione degli impianti che producono energia rinnovabile, utilizzata per alimentare lo stabilimento. In questo modo, si produce energia pulita, si riducono le emissioni di CO2 e si restituiscono alla terra elementi nutritivi".

In breve, dalla arance spremute si ottengono anche acqua, energia e concimi per coltivare nuovi frutti da spremere. L'incentivazione per la produzione di biogas e biometano è un investimento sul quale Ortogel sta puntando molto. Ciò per innescare forme di economia adatte a contrastare lo spreco ma anche i cambiamenti climatici, passando quindi dall'attuale modello lineare - che porta alla produzione di rifiuti e gas serra - a un modello di economia circolare nel quale i nutrienti presenti negli scarti tornano sotto forma di energie rinnovabili o al suolo.

Contatti:
Ortogel Spa

C.da Balchino Zona Industriale 
95039 Caltagirone (CT) (Italy)
Tel.: +39 0933 1902800
Cell.: +39 348 5903216
Email: info@ortogel.com
Web: www.ortogel.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto