Invece arrancano ancora pesche e nettarine di calibro medio e piccolo

Pesche in affanno, mentre le albicocche tardive sono in miglioramento

Le prospettive di prezzi migliori per le albicocche tardive sono buone. Le quotazioni dovrebbero risalire e sganciarsi dalla spirale negativa degli ultimi 40 giorni. Lo afferma un operatore commerciale di una importante struttura.

"E' iniziata una certa vivacità per le albicocche - afferma l'operatore - dopo diverse settimane di crisi profonda. Credo che quegli agricoltori che hanno solo albicocche tardive otterranno soddisfazioni. Per coloro invece che avevano solo il precoce e il medio-precoce, l'annata è molto negativa".

Per pesche e nettarine, la situazione è ancora poco brillante. Ogni giorno si attende un'inversione di tendenza che ancora non è arrivata. "I magazzini non hanno giacenze particolari - aggiunge - ma i prezzi sono ancora bassi. Eppure non mi pare che nei punti vendita vi siano crolli delle quotazioni. Vero è che quest'anno la media dei calibri è inferiore rispetto a un'annata normale. Però al momento siamo ancora a livelli di quotazioni ancora troppo basse".

Nel dettaglio, le nettarine stanno dando piccoli segnali di ripresa, mentre per le pesche la situazione è più stagnante, anche a causa di una vera e propria mancanza di consumi. 

La foto di un produttore, scattata il 16 luglio 2019 in un punto vendita

A tal proposito, proprio ieri 17 luglio 2019 è circolata fra i produttori un'immagine di un punto vendita, con delle pesche, di qualità non eccelsa, a 4 euro il chilogrammo. "Mentre noi prendiamo 20 centesimi, forse", ha commentato un agricoltore. Poi i commenti si sono scatenati esprimendo tutto e il contrario di tutto.

La realtà però è una: pesche e nettarine, per garantire reddito, devono avere una programmazione nelle quantità, una vendita a marchio, calibri maggiori e, prima di tutto, devono essere buone da mangiare e raccolte al punto giusto. Mettere insieme queste condizioni è senz'altro difficile; ma diventa impossibile se non si prende in considerazione anche una concentrazione dell'offerta. 


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto