Agricola Campidanese

Tra meloni e angurie vincono specialita' e varieta' senza semi

"Sembra che la Sardegna, fortunatamente, si sia salvata dai fenomeno calamitosi che in alcuni areali del Centro-Sud hanno provocato seri danni - in alcuni la completa distruzione - alle coltivazioni di angurie e meloni. Caldo e sole continuano in tutta l'isola, condizioni ideali per il consumo di queste referenze estive", così spiega a FreshPlaza Salvatore Lotta, direttore commerciale della cooperativa sarda OP Agricola Campidanese, un'organizzazione di produttori ortofrutticoli che nasce proprio nella fertile pianura di Campidano (Oristano), una zona da sempre vocata all'agricoltura. 

"Offriamo prodotti estremamente apprezzati, con prezzi mediamente alti. Tutte le nostre specialità sono in produzione: Gavina, Majores, Corallo, Eleonora".

Eleonora: anguria disponibile dalla prima settimana di giugno. "Per quest'anno ne abbiamo messo a dimora oltre 120 ettari. Ottime anche le quotazioni (1,00€/kg). Le condizioni climatiche hanno rallentato la maturazione dei frutti, facendoci perdere la precocità che avevamo programmato. Dovevamo essere sui mercati, con quantitativi importanti, già da fine maggio. A giugno abbiamo registrato un aumento delle vendite di circa il 15% rispetto allo scorso anno".

Gavina: è un prodotto che ha un mercato specifico, viene infatti inserita su determinate catene. Una baby anguria tra le migliori sul mercato, un prodotto croccante, con un alto grado zuccherino. Salvatore Lotta riferisce: "Rispetto alla scorsa campagna, quest'anno ne contiamo circa 70 ettari".

Majores: la peculiarità di questo melone è il grado brix (16/17°). Un prodotto tondo, verde e di pezzatura che varia da 1,6 a 2,3kg. I prezzi di vendita si aggirano intorno a 1,10€/kg. Gli ettari messi a dimora quest'anno sono circa 40. "Abbiamo iniziato a raccogliere il Majores da pochissimi giorni", spiega Lotta.

"Il prodotto di punta rimane il melone Corallo, un prodotto dalla polpa arancione, che ha da subito suscitato curiosità e forte interesse commerciale. Avevamo iniziato con 200/300 colli nei primi giorni di scarico. Due settimane più tardi, dopo che i consumatori hanno potuto assaggiare il prodotto, abbiamo visto un notevole incremento degli ordinativi, registrando anche 980 colli per la consegna in una stessa giornata. Un segnale molto forte, che ci fa ben sperare per la prossima campagna 2020".

"Fino alla settimana scorsa le angurie tradizionali, quelle con i semi, avevano quotazioni molto alte. Attualmente, sembra che le cose stiano andando diversamente: le quotazioni del prodotto con i semi cominciano a flettere, mentre le angurie senza semi non stanno subendo nessun deprezzamento".

"Quella che manca è invece la stabilità meteo in tutta la Penisola e anche nel Nord Europa. Lo scorso lunedì, ad esempio, si sono registrati 17°C a Firenze, 14°C a Verona, 12° a Berlino e 13° ad Amsterdam. Pertanto, speriamo che il caldo ritorni in fretta, in modo da incentivare il desiderio di una fresca e saporita fetta di anguria a marchio L'orto di Eleonora".

Contatti:
Agricola Campidanese
Via Doria, 5
09098 Terralba (OR)
Sardegna - Italy
Tel.: +39 0783 022959
Email: info@agricolacampidanese.it
Web: lortodieleonora.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto