Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Nella primavera del 2019

Il Medio Oriente e' diventato la destinazione principale delle mele ucraine

Secondo gli analisti di EastFruit, nella primavera del 2019 il Medio Oriente è diventato il mercato più importante per le mele ucraine. A marzo e aprile 2019 i produttori ucraini hanno spedito oltre 10.000 tonnellate di mele fresche in paesi del Medio Oriente e nei primi quattro mesi dell'anno il volume è stato di 18.000 ton.

I principali importatori mediorientali di mele ucraine sono stati Turchia e Iraq, che in media hanno importato circa 2.000 ton di mele ucraine al mese. Nel 2019, l'Ucraina ha esportato ogni mese oltre 600 ton di mele negli Emirati Arabi Uniti e 150 ton al mese in Arabia Saudita.

Anche il mercato russo continua a essere molto importante. Tuttavia, per la prima volta i volumi di riesportazione di mele ucraine in Russia sono stati superati dai volumi forniti ai paesi mediorientali. In media, in Russia sono state inviate circa 3.000 ton di mele ucraine al mese, cioè una volta e mezzo in meno rispetto a quanto spedito in paesi del Medio Oriente.

Vale la pena notare che una parte significativa dell'export di mele ucraine in Turchia non era destinata a quel Paese. La Turchia ha riesportato le mele fresche ucraine in Egitto e Iraq e, secondo rapporti non confermati ha fornito le mele ucraine anche alla Russia.

Altri grandi esportatori di mele ucraine sono stati Svezia, Malesia e India, che hanno acquistato tra le 100 e le 300 ton di mele al mese.

Fonte: east-fruit.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto