Reportage fotografico: visita alla Franken-Gemüse Knoblauchsland

Le cooperative hanno piu' potere innovativo

In Germania, nel settore della vendita al dettaglio, c’è un boom dei prodotti regionali e le grandi catene stanno cercando di assicurarsi la loro fetta di torta, stipulando contratti e coinvolgendo gli investitori stranieri in importanti progetti.

Florian Wolz, amministratore delegato della Franken-Gemüse Knoblauchsland eG difende la conservazione delle strutture: le aziende agricole familiari dovrebbero essere adeguate al futuro che le attende, e gli investimenti dovrebbero andare a beneficio del Paese e della regione.

Clicca qui per il reportage fotografico.

"La nostra cooperativa ha fatto molta strada e io le voglio garantire un futuro", afferma Wolz, che ha assunto la direzione dell'attività nel 2004 e si è concentrato subito sul regionalismo, seguendo l'esempio della Reichenau-Gemüse eG. "All'inizio eravamo derisi da alcuni clienti. Poi, dopo due anni, ci ha contattati la catena di distribuzione REWE e da allora, lavoriamo a stretto contatto con loro".

"Questo non sarebbe successo se non avessimo messo in atto un’importante modernizzazione e l’ampliamento di uffici, magazzini e rampe di carico. Credo che come cooperativa abbiamo innovato molto più di quanto abbia fatto l'agricoltura a contratto, che ha anche un impatto negativo sulle cooperative. Quindi abbiamo bisogno di non mollare, per mantenere il nostro posto sul mercato".

Clicca qui per il reportage fotografico.

Alla cooperativa aderiscono 12 aziende con serre alte, e circa 100 ettari di superficie totale. Molte di queste strutture sono imprese familiari tradizionali e questo si traduce in una costanza nella produzione, e può avere un impatto positivo sulla coltivazione.

Wolz e alcuni dei suoi membri si rammaricano per l'intervento esterno sulla coltivazione di ortaggi nella regione: "In Germania abbiamo già avuto problemi con panettieri e macellai, ora ovviamente speriamo che le coltivazioni in serra non portino alla stessa centralizzazione da parte delle aziende".

Non ritiene ci possano essere dei vantaggi per la Germania nei grandi progetti finanziati dall'esterno come la "fabbrica di insalate" a Wiesentheid, a 100 km di distanza.

Clicca qui per il reportage fotografico.

(Super) regionalità attraverso il commercio online?
Un altro progetto che l'ambizioso amministratore delegato ha avviato è un negozio online per le verdure di Knoblauchsland. "I più grandi successi - contrariamente alle aspettative - non sono le specialità ma i classici, come la zuppa di verdure e patate. Ma ci sono anche coloro che preferiscono le specialità".

"Questo segmento è ancora relativamente limitato, vengono spediti ogni mese circa 100 pallet. Ma abbiamo già dei clienti fedeli e stiamo lentamente crescendo ".

Clicca qui per il reportage fotografico.

Contatti:
Florian Wolz
Franken-Gemüse Knoblauchsland eG
Raiffeisenstraße 200
90427 Nürnberg
Tel. +49 0911 93483-0 
Email: info@franken-gemuese.de 
Web: https://www.franken-gemuese.de/ 


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto