Egitto: raccomandazioni per proteggere le produzioni agricole dal cambiamento climatico

Il ministero egiziano all'agricoltura ha esortato la diffusione della consapevolezza circa le minacce che il cambiamento climatico pone per le produzioni agricole, oltre alle diverse misure necessarie per proteggerle.

Il sito web Egypt Today ha resa nota una serie di raccomandazioni emesse dall'amministrazione centrale con riguardo alle colture orticole e agricole e per gli agrumicoltori durante il periodo attuale, soprattutto riguardanti i metodi di fertilizzazione, irrigazione e controllo dei parassiti, al fine di incrementare la produzione e proteggere i raccolti dai cambiamenti climatici.

Tra le raccomandazioni, è stata chiarita la necessità di prestare attenzione al caldo di prima mattina o prima del tramonto, evitando l'irrigazione nei momenti di forte calura. Inoltre, sono presenti molti consigli e trucchi di fertilizzazione e raccomandazioni dettagliate sui programmi di irrigazione degli alberi.

Nello stesso contesto, il Ministro dell'Ambiente Yassmin Fouad aveva riportato in precedenza che l'Egitto si attiene ai suoi impegni internazionali in materia di cambiamento climatico nel quadro degli accordi sul piano d'azione per il clima e la strategia di sviluppo sostenibile (SDS): Egypt Vision 2030.

Il ministro ha ulteriormente sottolineato che le consultazioni sul clima svolte a Il Cairo mirano a creare un dialogo pubblico-privato per aumentare la consapevolezza circa il cambiamento climatico e il suo impatto.

L'Egitto rappresenta l'esempio di un paese in via di sviluppo, ma altamente vulnerabile agli effetti del cambiamento climatico e che deve affrontare numerose minacce per la sostenibilità economica, sociale e ambientale, tra cui energia, risorse idriche e sicurezza alimentare.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto