Marcel van Lith, della The Greenery

D'estate, il ribes rosso trova mercato nei Paesi Bassi

Attualmente, il mercato del ribes rosso è ancora relativamente tranquillo. "Stiamo fornendo principalmente le varietà precoci. I grandi volumi arriveranno sul mercato solo una volta che comincerà la raccolta della varietà Rovadas, vale a dire tra più di una settimana". A dichiararlo è Marcel van Lith, del grossista olandese di prodotti ortofrutticoli presso la compagnia The Greenery.

"Si parlava di una carenza sul mercato fino a dieci giorni fa circa. La domanda superava l'offerta. Da quel momento, la situazione è cambiata in qualche modo. Tutte le richieste possono essere facilmente soddisfatte. Sul mercato è presente una fornitura leggermente maggiore. I grandi programmi non sono ancora stati fissati; ciò è dovuto al fatto che i volumi non sono stati prontamente disponibili".

In estate, la vendita di ribes rosso è prevalentemente una questione olandese. "In tale periodo, vendiamo la maggior parte del nostro ribes rosso ai supermercati nei Paesi Bassi. Le esportazioni sono più limitate perché i nostri paesi vicini dispongono di una produzione propria - continua Marcel - Da The Greenery abbiamo notato che la coltivazione del ribes rosso è ancora in crescita, in particolare per le società che sono specializzate nella coltivazione di queste bacche". 

Da The Greenery, lo smistamento e stoccaggio di queste bacche viene effettuato principalmente a livello centrale dalla Zachtfruitbedrijf Schalkwijk. Così facendo, la domanda di mercato può essere sempre soddisfatta con maggiore flessibilità. "Molti agricoltori si concentrano sullo stoccaggio delle bacche. Queste sono più interessanti in termini di prezzo. Tuttavia, è importante anche costruire un mercato estivo con bacche di buona qualità - continua il distributore - Ciò assicura che il ribes rosso attragga l'attenzione dei consumatori per tutto l'anno".

"A volte, in passato, il ribes rosso veniva venduto molto presto. Questa pratica veniva adottata per via dei prezzi elevati, ma le bacche non erano completamente mature. Ora ci sono a disposizione varietà meno acide, come la Haronia. Questa viene immessa sul mercato con l'etichetta Sweet & Sunny, un brand che è stato presentato l'anno scorso e che non solo garantisce la qualità migliore, ma anche un prodotto saporito".

Altri piccoli frutti hanno registrato un notevole incremento di fatturato, negli ultimi anni. Tra questi, anche mirtilli e lamponi. Una crescita, tuttavia, che risulta essere un po' indietro per quanto riguarda il ribes rosso. "Dieci anni fa era difficile promuovere piccoli frutti che non fossero ribes rosso. Da allora, la situazione è cambiata". 

"Tuttavia, continuiamo comunque a registrare una crescita nell'intera categoria delle bacche. Il ribes rosso resta un prodotto attraente e quando un supermercato lancia una campagna di marketing su questa referenza - conclude Marcel - le vendite risultano nettamente migliori rispetto al previsto". 

Contatti:
Marcel van Lith
The Greenery
Tel: +31 (0) 180 656 974
Email: m.vanlith@thegreenery.com 
Web: www.thegreenery.com


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto