L'Agricoltura 4.0 arriva in Basilicata: due installazioni appena completate

"Controllare quello che accade in campo, anche attraverso un dispositivo mobile, monitorare il suolo, distinguere bene i cicli di vita della pianta e capire quando è necessario irrigare e quando no potrebbe essere fondamentale per un agricoltore. Tutto questo è possibile attraverso tecnologie innovative che ci permettono di monitorare e gestire le nostre coltivazioni". A parlare è Mario, socio e sviluppatore di soluzioni per l'agricoltura 4.0 di terraSmart, start-up lucana che ha appena terminato due istallazioni proprio nella sua terra natia, in Basilicata.

"Trattasi delle prime due istallazioni di questo genere in tutta la regione, una a Senise e l'altra a Villa d'Agri, in provincia di Potenza. Il primo case history e' una soluzione completa di monitoraggio 4.0 per terreno (sabbioso), piante e agrometeo, un'apparecchiatura inserita in una coltivazione di peperoni destinati alla produzione del peperone crusco. La seconda installazione, invece, riguarda un monitoraggio 4.0 per terreno (argilloso) e agrometeo, per un'importante e nota coltivazione di mele in Val D'Agri".

"Tramite i sensori collocati nel terreno a diverse profondità, è possibile monitorare, in tempo reale, la temperatura, la conducibilità, l'elettricità, oltre che l'irrigazione e la concimazione e, in generale, le condizioni a contorno per la crescita delle piante".

"L'installazione nel campo di peperoni comprende anche la parte di monitoraggio delle piante. Si tratta di sensori high-tech, particolarmente evoluti, utili per la crescita e bagnatura fogliare e le microvariazioni del diametro dello stelo. Applicati alle piante, questi sensori permettono di controllarne la crescita e l'attività vegetativa, monitorando, ad esempio, il flusso linfatico, la traspirazione delle foglie e la crescita dei rami e dei frutti".

"Il sensore di temperatura e bagnatura fogliare permette di determinare le condizioni di bagnatura in cui si vengono a trovare le superfici fogliari esposte all'azione degli agenti atmosferici, consentendo di rilevare la condensazione di particelle d'acqua sulla superficie delle foglie, a seguito di pioggia, rugiada o nebbia, condizioni non rilevabili con i pluviometri tradizionali". 

"I sensori di crescita fogliare forniscono un'indicazione sullo stress da deficit idrico, misurando così la pressione del turgore di una foglia che diminuisce drasticamente all'inizio della disidratazione fogliare. La diagnosi precoce di un incombente stress idrico può essere utilizzata come parametro di input per il controllo di precisione dell'irrigazione e per verificare le condizioni vegetative delle piante al variare dell'irrigazione stessa e delle condizioni ambientali".

Tutti i dati sono convogliati alla nostra piattaforma terraWeb, sulla quale l'utente può visualizzare i dati in tempo reale e visualizzare i grafici giornalieri e storici con tutti gli andamenti. Questa piattaforma, oltre a fornire una serie di calcoli, è in grado di fornire degli alert di rilevazione (notifica via email al superamento di certe soglie di allarme), e la possibilità di attivare i modelli previsionali agronomici più diffusi per la prevenzione delle malattie delle piante (es. modello IPI per la peronospora)".

"Le nostre istallazioni sono totalmente autonome dal punto di vista energetico, alimentate con pannelli solari per un monitoraggio eco-sostenibile. Tutti i nostri sistemi possono funzionare in 2/3/4G, WiFi standard, LoRaWan su grandi distanze e ci stiamo anche predisponendo per il Narrow Band (NB), un tema molto importante per le aree rurali remote, dove la connettività è scarsa".

"Oltre ai convegni e incontri con i vari agricoltori, cerchiamo un supporto da tutte quelle associazioni di categoria, soggetti fondamentali per veicolare il concetto di un'agricoltura 4.0, argomento che, seppur ancora poco conosciuto, rivoluzionerà il modo di vivere e lavorare la terra, portando così dei benefici economici e sostenibili a tutta la filiera produttiva".

Contatti:
terraSmart
Val D'Agri (Potenza)
Email: terrasmart.it@gmail.com 
Tel.: (+39) 393/9286494
Web: terrasmart.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto