Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Gijsbert van Leeuwen, della Origin Fruit Direct

I retailer passano direttamente dai Nadorcott spagnoli alle Clementine sudafricane

La stagione agrumicola sudafricana è in pieno corso. Sebbene siano stati previsti raccolti più bassi per molte varietà, Gijsbert van Leeuwen, di Origin Fruit Direct, non teme carenze sul mercato europeo. "In ogni caso, le vacanze estive sono sono il periodo migliore per le vendite di agrumi e poi la domanda in arrivo da mercati come Cina, Stati Uniti e Russia non è certo tale da meritare attenzione. Quando questi mercati non sono di scena, il mercato europeo reagisce con rapidità".

Gijsbert dichiara: "La fornitura del pompelmo Star Ruby è cominciata molto lentamente, ma ora cominciano ad arrivare volumi più consistenti. I prezzi erano su un livello elevato, ma ora stanno diminuendo rapidamente, in parte a causa del clima caldo registrato in Europa, che non è un grande consumatore di agrumi".

Anche le vendite di limoni sudafricani sono deludenti. "Recentemente abbiamo fatto un giro nei supermercati tedeschi e praticamente quasi tutte le catene stanno ancora offrendo i limoni spagnoli Verna. La fornitura di limoni argentini è molto più bassa a causa delle piogge, sicché molti di questi frutti non risultano adatti a essere esportati, ma il Sudafrica si aspetta di inviare più limoni Eureka e la Spagna sta ancora lavorando con i Verna". 

"La stagione delle clementine è in pieno corso. Ci si aspettava che venisse inviato il 10% in più di prodotto e che ciò si potesse notare anche nelle statistiche. Tuttavia - continua l'importatore - la fornitura si sta vendendo bene e non è presente un surplus. I prezzi sono stabili tra 12,50 e 14,50 euro".

Secondo lui, una tendenza in corso è quella che vede il passaggio a varietà più tardive. "Quest'anno si è notato che molti rivenditori sono passati direttamente dalla stagione dei mandarini spagnoli Nadorcott a quella delle Clementine. Le varietà di mandarini come la Satsuma, in particolare, sono presenti sempre meno in commercio. Lo stesso vale per i primi mandarini Satsuma spagnoli. I clienti vogliono mandarini migliori e trovano alternative valide nei Nadorcott, Tango o Orri. Ci aspettiamo presto i primi Nadorcott e queste prospettive promettono bene". 

Infine, ma non per questo meno importante, la fornitura di arance Navel precoci diminuisce ogni anno. "Ogni anno, nella prima parte della stagione, sono disponibili sempre meno Navel. Quest'anno il volume di II classe è elevato a causa dei danni dovuti al vento. Come succede per i Satsuma, stiamo notando che il mercato per le Navel precoci è limitato. In tale periodo, sul mercato si trovano le arance Valencia in arrivo da Egitto, Marocco e Spagna ed è incredibilmente difficile competere con questi frutti in termini di prezzo. Ora anche alcune regioni in Sudafrica hanno cominciato con le Navel di mezza stagione e tardive - secondo Gijsbert - Ci si aspetta che tale volume sarà un po' più basso rispetto a quello dell'anno scorso".

I problemi nei porti sudafricani, tra cui Port Elizabeth e Durban, profilano molte sfide, ma la situazione è difficile anche a Città del Capo, dove il vento ha causato dei ritardi. 

Contatti:
Gijsbert van Leeuwen  
Origin Fruit Direct
+31(0)88 244 93 20 
+31(0)6 30 00 53 49 
Email: gijsbert@originfruitdirect.nl       
Web: www.originfruitdirect.nl 


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto