Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il Paese si avvia verso una normalizzazione. Spazio per gli operatori italiani

In Egitto nuove opportunita' di vendita

"Ero presente in Egitto nei giorni scorsi, per un progetto europeo. Ho notato una vivace ripresa sul fronte alimentare, con possibilità per i nostri operatori di tornare a commerciare. Ma solo se si è organizzati per bene".

Lo afferma Gianluca Bagnara, economista e consulente per progetti europei agroalimentari. "In pieno inverno, l'Egitto è un esportatore, ma in questo periodo importano dall'Europa. Ho visto in un supermercato mele italiane, del Trentino. L'Egitto è in collegamento con il porto di Ravenna e quello sarebbe un polo da sfruttare di più".

Credits: http://www.egypttoday.com

Bagnara afferma che la Francia è molto più organizzata anche perché ha la testa di ponte della GDO a suo vantaggio, vale a dire Carrefour e Auchan. L'Italia ha possibilità di vendere, ma non per singola azienda. 

"Occorre riunire le forze e garantire forniture di qualità, per periodi continuativi e con una certa omogeneità. Da un lato, la Spagna è meglio organizzata per forniture standardizzate, mentre l'Italia deve puntare sulla qualità, sui prodotti che si differenziano. Non possiamo però presentarci uno alla volta".

L'economista afferma che ha visto ben pochi operatori italiani. "Con le dovute garanzie per i pagamenti, e con una organizzazione di base - conclude - credo che l'Egitto possa tornare a essere un Paese interessante anche per l'esportazione".


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto