Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La Belle Epoque, un marchio premium dotato di un suo mercato

Il melone è uno dei prodotti principali della società francese Rouquette, che ha quasi raddoppiato i suoi volumi negli ultimi 4 anni.

"L'investimento nella nostra produzione di meloni è sempre più importante, sia nella provincia di Cadice, in Andalusia, sia nelle nostre terre di Tarn-et-Garonne, nella Francia sud-occidentale. Il nostro premio è la soddisfazione dei nostri clienti, sia in termini di quantità che di qualità, per un prodotto che padroneggiamo dalla A alla Z". A spiegarlo è Julien Causse, rappresentante commerciale per Rouquette.

La società ha una superficie coltivata a meloni Charentais di 450 ettari in Spagna, con un raccolto potenziale di 8mila ton e di 250 ettari in Francia, con un raccolto di 6mila ton.

Un inizio di stagione complicato
In termini di produzione, la stagione spagnola non è cominciata molto bene. Julien spiega: "L'inizio della campagna è stato piuttosto caotico. Come la maggior parte degli operatori, abbiamo sperimentato difficoltà sia con le rese sia con i calibri (più piccoli del solito). Perciò abbiamo dovuto adattare il nostro commercio a questa situazione, fornendo principalmente formati diversi rispetto al solito". 

Dopo di che, quando i volumi si sono intensificati e le dimensioni dei frutti sono aumentate, andando a soddisfare le richieste dei clienti, il consumo non è partito. "Dalla settimana 22 alla 25, il clima non ci ha certo facilitato le cose. Non abbiamo avuto una bella primavera, quest'anno. La qualità dei meloni è ottimale, i calibri sono nuovamente adeguati, ma il consumo è ancora basso. L'arrivo dell'estate, tuttavia, ha rivitalizzato la campagna, cosa che rianima la speranza per un fine stagione positivo in Spagna". 

Tra qualche giorno, comincerà la raccolta dei meloni nella zona sud-occidentale. "Ogni anno, la stagione francese rappresenta una sfida per tutti i commercianti delle tre zone di produzione, ovvero la parte sud-occidentale della Francia, quella sud-orientale e Charente. Ci sono sempre delle settimane in cui le produzioni di queste tre zone si accavallano e ciò determina un grande volume, e di conseguenza uno squilibrio tra offerta e domanda. Durante tale periodo è quindi particolarmente importante sapersi distinguere - spiega Céline Mura, direttore delle esportazioni per Rouquette - offrendo un prodotto di qualità supportato da una strategia di marketing". 

Un marchio premium che ha già un suo mercato
Il clima e le difficoltà di mercato non sembrano avere avuto un impatto sul marchio premium La Belle Epoque, creato due anni fa dalla società. "Possiamo dire che stiamo andando piuttosto bene grazie alla qualità dei nostri prodotti, soprattutto attraverso il marchio La Belle Epoque - spiega Julien - Le varietà per questo marchio sono state selezionate in base alle loro qualità organolettiche e di sapore, tra cui un elevato grado Brix".

Infatti, per due anni la società ha riesaminato la sua strategia per creare un'immagine forte e unica, che vale per l'intera gamma di frutta. "Prima avevamo marchi base per ognuno dei nostri frutti e selezionavamo il lotto a seconda della richiesta del cliente. Tuttavia, non ci distinguevamo davvero in termini di qualità dei nostri prodotti. Oggi La Belle Epoque ci permette di farlo. Attraverso questo marchio premium, diamo valore alla qualità dei nostri frutti e abbiamo una gamma di follow-up". I prodotti Belle Epoque comprendono meloni, ma anche mele, susine verdi e kiwi.

Anche se è entrato sul mercato solo recentemente, secondo Julien e Céline il marchio La Belle Epoque non ha impiegato molto a trovare il suo pubblico. "Procede bene e i clienti continuano a chiedere di più e apprezzano sia la qualità del prodotto che i bei vassoi in legno, che permettono al marchio di distinguersi da quelli standard. Ora tutti chiedono i prodotti La Belle Epoque, in Francia e all'estero".

Julien Causse, Céline Mura e Bernard Moles, in un campo di meloni

Su Rouquette
Il gruppo familiare Rouquette è un produttore/spedizioniere che dispone di tre siti in Francia e uno in Spagna. La sua gamma promuove in particolare i prodotti provenienti dalla Francia sud-occidentale, con mele, meloni, kiwi, fragole e susine. Rouquette vende questi prodotti sul mercato francese e anche su quelli d'esportazione su tutte le reti di distribuzione.

"Lavoriamo con circa 50mila ton di frutti all'anno, che comprendono 15mila ton di meloni, dalle 15mila alle 20mila ton di mele, 2mila ton di susine, 9mila ton di kiwi e 4.500 ton di fragole".

Per maggiori informazioni:
Rouquette
17 chemin de Lender
82 300 Monteils, France

Céline Mura
Tel: +33(0)5.63.65.14.78
Cell: +33(0)6.85.42.53.33
Email1: celine@grouperouquette.fr  

Julien Causse 
Tel: +33(0)5.63.65.14.76
Cell: +33(0)6.48.74.41.07
Email2: julien@grouperouquette.fr  


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto