Il marchio di mele Bio Queen si rende riconoscibile sul mercato europeo

La stagione delle mele in Polonia ha fornito più di una sorpresa, ma la situazione è leggermente diversa per un particolare esportatore di mele biologiche. Anche se i frutteti bio hanno subito qualche danno da maltempo, nel complesso sono andati abbastanza bene.

E' impossibile definire noiosa la stagione delle mele polacca. Dall'avere una sovrapproduzione l'anno scorso, la situazione si è ora ribaltata a causa delle condizioni meteo.

Secondo il responsabile acquisti e qualità Łukasz Michalak della AgroQueens, la stagione è andata abbastanza bene per la compagnia polacca: "Nel complesso, la passata stagione è andata bene. Abbiamo dovuto affrontare alcune sfide per via della presenza di altri Paesi europei famosi nella produzione di mele biologiche. La loro fornitura bloccava quella polacca delle mele biologiche, rivelandosi una concorrenza sleale. Tuttavia ci sono stati anche grandi risultati, dal momento che abbiamo iniziato a collaborare con le catene al dettaglio, che ci hanno portato maggiori volumi di vendita. Il nostro marchio, Bio Queen, è ora riconoscibile sui mercati europei, il che è molto positivo!"

Per quanto riguarda le varietà, le mele più popolari sono state le quelle di qualità: "Abbiamo visto una crescente domanda per Gala Royal, Golden Delicious e Red Jonaprince. Per evitare la sovrapproduzione, noi come Paese dovremmo probabilmente concentrarci sulla produzione di queste mele di buona qualità, piuttosto che cercare quelle più economiche. La Polonia ha il vantaggio di trovarsi in una posizione geografica strategica, nel cuore dell'Europa. Dovremmo trarre il massimo vantaggio fornendo all'Europa mele di alta qualità in volumi elevati", spiega Michalak.

La nuova stagione arriva con nuove sfide, dopo che il clima ha fatto le bizze in Polonia, dice Michalak: "Prima abbiamo avuto delle gelate nel Paese. Sebbene molti coltivatori abbiano subito danni, le gelate non hanno avuto un grande impatto sui nostri frutteti. Avevamo più paura della grandine che di qualsiasi altra cosa. Tuttavia, prevediamo che il volume totale delle colture in Polonia sarà decisamente inferiore rispetto alla scorsa stagione. Fortunatamente, il caldo che ha colpito recentemente la Polonia non ha avuto alcun effetto sulle mele, a differenza dei piccoli frutti".

I piccoli frutti sono ciò che potrebbe salvare la stagione di molti esportatori polacchi, ma la AgroQueens si concentrerà innanzitutto sul proprio marchio: "Vogliamo aumentare la nostra produzione di mele da mensa e continuare a promuovere il nostro marchio Bio Queen. Tuttavia, inizieremo anche la stagione dei piccoli frutti, come mirtilli, lamponi, susine e uva spina. Esporteremo anche diverse verdure durante questo periodo, come peperoni quadrati, cavolfiori, broccoli, zucchine, melanzane e cetrioli. Il primo prodotto della lista sono i mirtilli, che forniamo in confezioni da 125, 250  e 500g!", conclude Michalak.

Contatti:
Łukasz Michalak
Agro Queens
Tel: +48 502 842 132 
Email: lukasz.michalak@agroqueens.com  
Web: www.agroqueens.com 


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto